Addio a Gilberto, per oltre 60 anni alla guida del suo storico ristorante

Morto per una polmonite

Gilberto Vannelli con la moglie nella foto di staff del Gatto Nero

Gilberto Vannelli, storica guida del ristorante Il Gatto Nero di corso Turati 14, è morto ieri, domenica 12 gennaio 2020, all'età di 81 anni, per una polmonite nella sua casa della Crocetta. Qualche giorno prima era stato dimesso dall'ospedale dove era finito per una frattura.

Aveva ereditato il locale fondato nel 1927 dal padre Settimo (morto nel 1954) in via Santa Croce 2 e trasferito nel 1958 nell’attuale sede, disegnata dall'architetto Pietro Derossi e che ospita quadri di gatti neri eseguiti da numerosi artisti, tra cui Armando Testa. Lo aveva trasformato da trattoria toscana a ristorante di lusso, mantenendo però quella cucina tradizionale.

Il ristorante, che aveva raggiunto le due stelle della Guida Michelin, era diventato ritrovo della borghesia e dell'industria torinese e soprattutto degli artisti che passano per la città. Da tre anni, dopo 62 ad accogliere i clienti, Gilberto aveva passato il testimone al figlio Andrea Vanelli, che ha 52 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali si terranno alle 9 di domani, martedì 14 gennaio, nella chiesa Madonna di Pompei di via San Secondo 60.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

  • Riscaldamento: le date per l'accensione dei termosifoni

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento