Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

La comunità sanitaria piange Gaetano Catalano, il tecnico radiologo morto nell'incidente

Lascia la compagna

Gaetano Catalano aveva 52 anni e abitava a Torino

Sono due le comunità a piangere Gaetano Catalano, il tecnico radiologo torinese di 52 anni morto nell'incidente avvenuto lunedì 24 maggio 2021 in corso Trapani, in corrispondenza col sottopasso di piazza Rivoli a Torino. In primo luogo, quella sanitaria e in particolare dei suoi colleghi dell'ospedale Maria Vittoria (dove tra l'altro ha perso la vita), che lo aspettavano proprio quel pomeriggio perché iniziasse l'ennesimo turno di lavoro.

Catalano era ritenuto un professionista di grande esperienza, che lo ricordano anche perché "era una persona a cui piaceva chiacchierare". Prima dell'ospedale torinese aveva lavorato anche in quelli di Cuorgnè e Ivrea. In secondo luogo, c'è Castellamonte, il paese in cui abitano ancora i genitori e un cui Catalano era ancora molto conosciuto. Lascia la compagna Enrica, sua collega sempre all'ospedale Maria Vittoria. Chi lo ha conosciuto lo ricorda anche come un grande appassionato della saga cinematografica di Star Wars.

Per chi volesse dare un ultimo saluto a Gaetano Catalano il funerale si terrà venerdì 4 giugno alle 9 nella chiesa di Sant'Alfonso, in via Netro. Si terrà anche una benedizione prima della cremazione presso al cimitero monumentale, arrivo alle 10.15 circa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La comunità sanitaria piange Gaetano Catalano, il tecnico radiologo morto nell'incidente

TorinoToday è in caricamento