Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

Il coronavirus si è portato via Armando, sulle ambulanze della Croce Verde di Rivoli fino a un mese fa

"Un esempio per i giovani"

Armando Rizzi aveva 73 anni

Fino a un mese fa, quando si era ammalato, aveva continuato a fare il volontario per la Croce Verde di Rivoli. Ma Armando Rizzi, 73 anni, non ce l'ha fatta: ieri, domenica 6 dicembre 2020, il coronavirus se l'è portato via. Era ricoverato dallo scorso 7 novembre, quattro giorni dopo il suo ultimo servizio a bordo delle ambulanze dell'associazione.

Era un volontario storico, con 22 anni di servizio alle spalle. Era stato tra i primi ad arrivare, la notte del 6 dicembre 2007, alla ThyssenKrupp di corso Regina Margherita per soccorrere gli ustionati del tragico rogo che costò la vita a sette operai.

"In tutti questi anni - scrive la Croce Verde di Rivoli - è stato un esempio per lo spirito di volontariato e un modo di essere volontario che tutti i nostri giovani dovrebbero seguire. Ciao Armando, sarai sempre con noi”. "Grande perdita umana - aggiunge un suo amico anche lui volontario -, come uomo e volontario, splendido esempio di dedizione al prossimo, sempre pronto e disponibile a coprire turni altrui. Ho avuto l'onore e il piacere di prestare servizio come volontario con Armando, quante volte mi ha dato una mano a coprire i turni della mia squadra. Armando che tu possa riposare in Santa Pace".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coronavirus si è portato via Armando, sulle ambulanze della Croce Verde di Rivoli fino a un mese fa

TorinoToday è in caricamento