menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volvera piange l'ex assessore Antonio Lacopo, ucciso dal coronavirus

Ex dipendente Fiat e Gtt

Antonio Lacopo, storico esponente politico di sinistra, attualmente iscritto al Pd, è morto nella mattinata di oggi, mercoledì 17 marzo 2021, a causa del coronavirus. Aveva 70 anni e lascia la moglie Rita e i figli Diego, Salvatore e Roberta. Prima di andare in pensione aveva lavorato per la Fiat nello stabilimento di Tetti Francesi a Rivalta di Torino e poi per Gtt come autista dei bus.

In queste ore tutto il mondo politico della zona lo sta ricordando. "Di Antonio - dice un esponente del Pd - ricorderò sempre la passione politica e la tensione morale che ha manifestato e insegnato a chi lo ha conosciuto, ricorderò anche il viso aperto, sereno, l'impegno senza risparmio nelle cose che faceva, il suo essere fieramente e orgogliosamente antifascista, una scelta di campo etica e non negoziabile, quindi un uomo coerente con le sue scelte e intimamente convinto di esse. A noi, Antonio, resterà il rimpianto di non averti più fra di noi, di non poterti ascoltare, di nutrirci della tua passione e tensione etica e morale. Grazie per quel che ci hai dato e grazie per averci permesso di conoscere una persona come te. Fa buon viaggio Antonio, da adesso il tuo cammino non avrà più ostacoli e il mare sarà calmo mentre ti allontani. Ciao".

Anche il sindaco di Volvera, Ivan Marusich, sebbene non sia della sua stessa parte politica, ha voluto ricordarlo. Tra l'altro, era stato tra gli ultimi a sentire Lacopo prima del ricovero in ospedale. "Ti ricordo - scrive - nei tanti appuntamenti elettorali come rappresentante di lista del partito che rappresentavi, sempre in prima linea e incline a scambiarsi punti di vista che ciascuno, talvolta, ha difeso anche con una certa energia. Non siamo mai stati affini politicamente, anzi spesso abbiamo avuto idee contrapposte, ma non per questo è mancata la stima e la riconoscenza rispetto all’impegno profuso per il nostro paese. L’impegno nelle associazioni ne è un’ulteriore testimonianza di quanto Antonio tenesse ad alcuni valori e al paese". Ieri sera, prima della sua morte, il consiglio comunale gli aveva dedicato un pensiero.

Lacopo aveva ricoperto il ruolo di consigliere comunale per due mandati amministrativi (dal 23 aprile 1995 fino al 13 giugno 2004), poi assunse il ruolo di assessore alla viabilità e trasporti per un mandato, fino al 6 giugno 2009. Per i due mandati successivi, fino al 2019, è stato impegnato come consigliere comunale di minoranza. È stato tra i fondatori della Sezione Anpi di Volvera e dell’associazione Gerace e Dintorni. Era impegnato anche in altre associazioni e iniziative. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento