L'amministrazione comunale piange Anna, storica dirigente a disposizione di tutti

Uccisa da un male incurabile

Anna Tornoni aveva 60 anni

Anna Tornoni, 60enne dirigente del Comune di Torino, direttrice di diverse divisioni dell'amministrazione comunale (finanze, politiche, giovanili, pari opportunità, decentramento) è morta ieri, sabato 8 febbraio 2020, per un male incurabile che se l'è portata via in pochissimo tempo. Prima di approdare a Palazzo di Città aveva lavorato anche per il Comune di Pinerolo. Era laureata in giurisprudenza e aveva un master manageriale.

Numerosissimi i messaggi di cordoglio apparsi sui social network.

"Ha sempre messo passione e impegno al servizio delle amministrazioni e dei cittadini", scrive la sindaca Chiara Appendino. "Esempio ammirevole di dedizione, competenza e generosità al servizio dei cittadini e del bene pubblico", aggiunge il suo predecessore Piero Fassino. "Una grande donna, una grande professionista, una direttrice attenta e con un grande senso della cura per le persone che lavoravano con lei. Anche per me", scrive l'assessore Marco Giusta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Anna Tornoni - scrive Chiara Foglietta, consigliera comunale del Partito Democratico - ci ha lasciati così, senza far rumore, lasciando un vuoto incolmabile e assordante. Siamo attonite e addolorate. È stata lei che ha avuto cura di trovare con impegno e intelligenza la formula tecnicamente efficace per fare l'iscrizione del nostro Niccolò Pietro nei registri di stato civile del comune di Torino. 'Consigliera, sono Anna Tornoni, mi richiami appena può, abbiamo trovato la soluzione'. Si poteva fare, Niccolò avrebbe avuto le sue due mamme. Ed è da lì, dalle sue competenze messe al servizio dell'uguaglianza dei cittadini e delle cittadine della città, dal suo impegno umano ancor prima che professionale che partì la "Primavera dei sindaci" del 2018, quell'ondata di riconoscimenti amministrativi dei bambini arcobaleno. 'È stata una delle esperienze più belle della mia vita lavorativa. La gioia di tutti voi è stata impagabile.....🤗', mi hai scritto una volta. Grazie Anna. Grazie davvero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento