Migranti Sea Watch: in Piemonte, dieci di loro saranno accolti dai Valdesi

Grazie ai fondi dell'8 per mille

Potrebbero arrivare in Piemonte alcuni dei 49 migranti sbarcati a Malta dalla Sea Watch, dopo l'odissea in mare durata 19 giorni. Una decina di persone sarà con ogni probabilità, ospite della Federazione delle sedi evangeliche e la loro permanenza sarà spesata dai fondi accumulati grazie all'8 per mille della Tavola valdese.

L'iniziativa fa parte del progetto "Mediterranean Hope", finanziato per lo più dalla Chiesa evangelica e dall'Unione delle chiese metodiste e valdesi che sono fortemente radicate in Piemonte. Proprio la Federazione delle chiese evangeliche in Italia, qualche giorno fa, ha dato la disponibilità al Ministero dell’Interno per l’accoglienza di alcuni dei profughi della Sea Watch che arriveranno nel nostro paese, rendendosi disponibile a sostenere il loro trasferimento e l'accoglienza.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento