Attualità

Vaccinazioni, il Piemonte accelera: anticipano le preadesioni per i 50-54enni e migliora il sistema di prenotazione

Chi aderisce sul sito, saprà indicativamente l'arco temporale in cui avverrà la convocazione

Il Piemonte va veloce con le vaccinazioni. A partire da oggi, le preadesioni al vaccino anti covid sono aperte per la fascia d'età 55-59 mentre sono state anticipate di una settimana, all'11 maggio, quelle per la fascia 50-54 anni. Fino ad oggi le persone vaccinate nella nostra regione sono state 26.041, inclusi 13.720 richiami. Dall'inizio della campagna sono state così somministrate 1 milione e 630.859 dosi, corrispondenti all'86% di quelle finora disponibili.

E in vista ci sarebbe un miglioramento per ciò che riguarda la prenotazione. Attualmente, quando si compila il modulo di preadesione sul portale ilpiemontetivaccina.it, non è possibile sapere quando si verrà convocati: sarà infatti un sms a informare l'utente, solo qualche giorno prima. Per permettere ai cittadini di programmare un minimo vacanze e periodo estivo, grazie anche alla maggior quantità di sieri vaccinali a disposizione, i tecnici informatici stanno mettendo a punto una nuova modalità. Quando si compilerà il modulo di preadesione, il sistema indicherà un arco temporale all'interno del quale avverrà la convocazione che comunque verrà precisata e confermata come già avviene: con un sms, un'email o una telefonata del medico di famiglia se sarà lui a inoculare il vaccino. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazioni, il Piemonte accelera: anticipano le preadesioni per i 50-54enni e migliora il sistema di prenotazione

TorinoToday è in caricamento