Attualità Cenisia / Piazza Adriano

Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

Il coraggioso gesto di un marito verso la moglie

La vistosa dichiarazione d'amore in piazza Adriano

C'è ancora chi fa follie per amore. In piazza Adriano, domenica pomeriggio, ha fatto la sua comparsa un gigantesco messaggio stampato su tre striscioni appesi al quarto piano di un palazzo, alla ringhiera di un balcone. "Ti amo, come te lo devo dire", scrive il misterioso innamorato - o la misteriosa innamorata, perchè no - forse non corrisposto. O forse semplicemente incompreso. Una cosa è certa: il gesto non è passato inosservato e il fortunato destinatario, di qualunque sesso sia, a questo punto se ne sarà accorto. I tre striscioni bianchi con vistosi caratteri in stampatello rossi spiccano da lontano e distraggono passanti e automobilisti.

Su Facebook i commenti all'azione plateale - diciamocelo, un po' d'altri tempi - sono numerosissimi. Chi invidia la misteriosa amata - o l'amato - per la manifestazione d'amore, altri invece, con buon spirito sabaudo, definiscono il gesto un po' esagerato, addirittura "cafone" e "inquietante". Qualcuno ipotizza un tentativo di riconciliamento dopo una lite furiosa o magari per averla "combinata grossa"; qualcun'altro pensa sia solo un tentativo di sorprendere. Riuscirà il moderno Romeo - o la contemporanea Giulietta - a conquistare - o riconquistare - la sua preda?

Il mistero è stato poi svelato nella mattinata di oggi dai vicini di casa (anche perché in zona non si parla d'altro): si tratta di una dichiarazione d'amore di un marito verso la moglie con cui, evidentemente, ci sono state delle incomprensioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

TorinoToday è in caricamento