rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Coronavirus, il papà di Capitan Harlock disegna per le Molinette

Un suo disegno all'asta per l'ospedale torinese dove è stato in cura

In questo momento così difficile di emergenza sanitaria, il maestro Leiji Matsumoto non si è dimenticato di Torino. Il disegnatore di Capitan Harlock, che lo scorso novembre era stato colpito da un serio malore proprio mentre si trovava nella nostra città ed era stato ricoverato alle Molinette, per aiutare in qualche modo l'ospedale che si è preso cura di lui fino alla guarigione, ha donato un suo disegno originale.

L'opera, uno shikishi che raffigura Capitan Harlock e la scritta "Andrà tutto bene", è stata messa all'asta su eBay dove resterà fino al 26 aprile e il ricavato sarà destinato all'acquisto di dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario.

93971824_1605142536304018_4134837179899707392_o-2

A diffondere la notizia su Facebook, l'Associazione culturale Leiji Matsumoto che ha provveduto a condividere l'iniziativa del maestro che segue la grave situazione in Italia legata al Coronavirus, dal Giappone, tramite gli organi di informazione.

"Ho appreso delle difficoltà degli ospedali nel curare i malati - ha commentato l'anziano disegnatore -, ma allo stesso tempo della forza e del coraggio dei medici e degli infermieri italiani e ho pensato al personale dell'ospedale Molinette di Torino che si è preso cura della mia salute. I loro volti e la loro energia, insieme alle cure, mi hanno consentito di tornare a stare bene".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il papà di Capitan Harlock disegna per le Molinette

TorinoToday è in caricamento