Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità San Salvario / Via Ernesto Lugaro, 6

"No vaccino no party": i manifesti abusivi comparsi nella notte di fronte all'asilo a San Salvario

Il caso

Sono stati affissi nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16 gennaio di fronte all'asilo e scuola dell'infanzia "Le Pratoline" di via Lugaro i manifesti che incitano a non vaccinare i propri figli. I cartelli no vax del plesso di San Salvario sono privi del timbro comunale e non riportano indicazioni su chi siano gli autori del gesto, quindi sono da ritenersi abusivi.

Due i messaggi riportati sui tre manifesti, di cui uno già parzialmente strappato presumibilmente da qualche passante. Nel primo, su sfondo rosa, la scritta a caratteri cubitali "NO VACCINO? NO PARTY" e più sotto "la scuola è un diritto, no all'esclusione scolastica", corredato dallo slogan "prima di vaccinare informati". Nel secondo, su sfondo blu, si legge invece "CHE BIG PHARMA SIA CON VOI", e poi sotto "Nel nome del mercurio, dell'alluminio e del profitto. Amen": in questo caso il riferimento è alla multinazionale del farmaco, presa dai no vax come simbolo di un oscuro quanto improbabile complotto ai danni della popolazione ordito tramite le vaccinazioni.

cartello no vax strappato-2

Nonostante molteplici studi e ricerche dimostrino che i vaccini sono sicuri, infatti, negli ultimi anni si è diffusa la teoria complottista che vedrebbe nelle vaccinazioni un rischio per la salute e un modo di guadagnare sulla salute dei cittadini. Un anno e mezzo fa un altro manifesto a Torino aveva preso in giro la "scuoletta Montessori" di Orbassano che aveva dato la sua disponibilità ad accogliere i bambini non vaccinati per scelta dei genitori, contravvenendo così alla legge sull'obbligo di vaccinazioni. Questi manifesti, abusivi e non rivendicati ufficialmente, aggiungono un ulteriore capitolo a questa storia destinata ad alimentare nuove polemiche. 

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No vaccino no party": i manifesti abusivi comparsi nella notte di fronte all'asilo a San Salvario

TorinoToday è in caricamento