Torino scende in piazza a favore del popolo curdo: l'appuntamento è in piazza Castello

Al presidio anche il Pd, i sindacati e i centri sociali

I ragazzi di Fridays for Future hanno manifestato in solidarietà del popolo curdo

Come sta avvenendo in molte città italiane, anche Torino, oggi alle 17.30, scenderà in strada per manifestare la propria solidarietà al popolo curdo. In piazza Castello è in programma infatti la manifestazione contro l'aggressione dell'esercito turco in corso in questi giorni contro il Nord Est della Siria. La protesta contro il massacro del popolo curdo è stata promossa dai comitati filo-curdi legati ad ambienti autonomi ma saranno in molti a prendervi parte. A dare la loro adesione il Pd e i sindacati. Come è spiegato su un volantino, l'obiettivo dei promotori è quello di  "informare i torinesi su ciò che sta accadendo" e "pretendere una presa di posizione netta da parte del governo italiano".

 Nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 ottobre, sul cavalcavia di corso Regina Margherita, all'altezza di Porta Palazzo, è comparso uno striscione con la scritta "La Turchia ammazza con armi italiane. Rojava resiste ", facendo riferimento alla regione siriana invasa in queste ultime ore dall'esercito turco. Ma non è la prima su questo tema in città: vicino a Porta Nuova e in altre zone centrali di Torino sono comparse scritte contro il presidente della Turchia, Erdogan. La Digos ha denunciato due attiviste del centro sociale Askatasuna per imbrattamento. 

I ragazzi di Fridays for Future, nel consueto appuntamento del venerdì, ieri 11 ottobre, hanno manifestato in centro a Torino, in solidarietà al popolo curdo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento