rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità Centro / Piazza Castello

No green pass, cresce la tensione in vista della manifestazione. Il Prefetto: "Il divieto non è proponibile"

Non ci sarà però un corteo in centro città

Vietare la manifestazione nazionale dei no green pass che si terrà sabato 18 dicembre a Torino non è possibile, ma la Prefettura assicura che i commercianti potranno stare tranquilli. Parole, quelle del prefetto Raffaele Ruperto che è stato interpellato dall'agenzia di stampa ANSA, che arrivano a stretto giro dalla richiesta di Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti Torino, di vietare la manifestazione di questo fine settimana. 

"Il divieto non è proponibile, anche da un punto di vista costituzionale, ma i commercianti stiano tranquilli: sabato la manifestazione dei No Green Pass non toccherà il centro cittadino", ha detto il prefetto di Torino all'Ansa che poi ha aggiunto, "La direttiva sul divieto di manifestare all'interno della Ztl sarà per l'occasione ancora più rigorosa: il corteo partirà da piazza Castello, ma il centro sarà interdetto e, a differenza delle scorse volte, non ci farà ritorno".

La manifestazione dunque verosimilmente dovrebbe essere simile a quella dello scorso fine settimana quando i no green pass partendo da Piazza Castello percorsero poi viale I Maggio, Viale dei Partigiani, corso San Maurizio, corso Regina, corso Regio Parco, corso Palermo, via Bologna, corso XI Febbraio e tornarono in Piazza Castello. Questa volta non potranno tornare dove sono partiti. 

Le incognite dunque sono due: dove verrano fatti disperdere e quanti saranno. "Dopo una valutazione tecnica fatta con la Questura riteniamo che piazza Castello sia il luogo più adatto per quanto concerne la gestione dell'ordine pubblico", ha continuato il prefetto di Torino che poi ha garantito che questo sabato i manifestanti non potranno risalire da via Rossini verso Piazza Castello. 

I commercianti dunque forse possono tirare un sospiro di sollievo e sperare che in tanti accolgano l'invito fatto ieri, mercoledì 16 dicembre, dal presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, che ha invitato i vaccinati a venire in centro a Torino per godersi la città e ultimare gli acquisti natalizi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No green pass, cresce la tensione in vista della manifestazione. Il Prefetto: "Il divieto non è proponibile"

TorinoToday è in caricamento