In Piemonte 20mila cattedre vuote, Cirio: "E' inaccettabile"

Mancano soprattutto gli insegnanti di sostegno

La scuola è ripartita ma in Piemonte mancano 20mila insegnanti, 2700 di sostegno. "E' ingiustificabile - commenta il governatore del Piemonte, Alberto Cirio, a Sky Tg24 - nell'anno del covid e con tre mesi di tempo. Era una situzione che si poteva prevenire".

E ad essere maggiormente in difficoltà saranno proprio i ragazzi che hanno bisogno dell'insegnante di sostegno: "In Piemonte ci sono ragazzi e bambini che hanno necessità di essere assistiti - ha continuato Cirio - e che oggi, primo giorno di scuola, non hanno trovato l'insegnante. Non è accettabile". Ma arrivano buone notizie dal direttore scolastico del Piemonte, Fabrizio Manca, che sostiene che il problema si risolverà entro fine settembre, con la copertura di tutte le cattedre vacanti.  

A proposito dell'ordinanza ora in vigore e che ha fatto discutere ha aggiunto: "Tutto sta funzionando bene. La febbre in un paese normale la misura la scuola - ha detto - Questo governo ha imposto in tutti i luoghi di lavoro, la misurazione della febbre, ma non nelle scuole, dove ci sono soggetti delicati come i bambini, che peraltro sono poi a contatto con genitori e nonni, i più vulnerabili rispetto al virus". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento