Attualità Vanchiglia / Piazza Santa Giulia

Santa Giulia, esplode di nuovo la malamovida a Torino Vanchiglia: il quartiere si sveglia tra cocci di vetro, macchie di vomito e urina

Silvio Magliano (Moderati): "Questo non ha nulla a che fare con il diritto al divertimento"

La malamovida in Santa Giulia non si ferma. Da anni i residenti lamentano rumori e degrado, ma la situazione - nemmeno nell'ultimo anno con le restrizioni per la pandemia - non migliora. Anzi, oggi con la ritrovata zona bianca sembra essere tornato più all'avanguardia che mai. Ieri, domenica 20 giugno, dopo un venerdì e un sabato sera 'da leoni', il quartiere si è risvegliato - ammesso che si sia riusciti a chiudere occhio - con un tappeto di cocci di bottiglia per le strade, rifiuti di vario genere e cattivo odore causato da chi, forse non troppo sobrio dopo la notte di bagordi, ha pensato di utilizzare marciapiedi e portoni come toilette.

"Questo non ha nulla a che fare con il diritto al divertimento - sottolinea Silvio Magliano, capogruppo dei Moderati in comune e consigliere in Regione, che da sempre ha a cuore il problema - questa è invece pura inciviltà, disprezzo di ogni regola, disprezzo di chi vuole riposare. La Città? Totalmente assente. Come negli ultimi cinque anni". 

Un problema quello della malamovida che in realtà nemmeno durante i lunghi mesi di limitazioni anti contagio si era completamente fermato. Mentre i locali in zona erano chiusi come stabilito dai decreti, chi non ha voluto rinunciare alla baldoria ha continuato infatti a ritrovarsi per strada ugualmente, in raduni e party improvvisati, fino a tarda ora, sotto le finestre dei residenti. Un problema che oggi, con i numeri della pandemia in miglioramento e il Piemonte libero o quasi dalle restrizioni, sembra essere andato completamente fuori controllo. 

"La ritrovata zona bianca ha fatto esplodere nuovamente una situazione che solo la pandemia aveva nascosto per qualche mese. Chiederemo conto in tutte le sedi, a partire dal Consiglio Comunale, di quanto successo questa notte e del disastro lasciato questa mattina sulle strade di Santa Giulia".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Giulia, esplode di nuovo la malamovida a Torino Vanchiglia: il quartiere si sveglia tra cocci di vetro, macchie di vomito e urina

TorinoToday è in caricamento