Attualità Piazza Martiri della Libertà

Rivalta, le luminarie di Natale rubano il posto ai disabili: la polemica sui social

Ed è il secondo anno di fila

Anche a Rivalta di Torino, come va di moda negli ultimi anni, in diversi comuni metropolitani, si sono accese ormai dal 1° dicembre, le suggestive luci natalizie. Peccato che in piazza Martiri, per il secondo anno di fila, le luminarie che tanto piacciono a cittadini e turisti siano state sistemate al posto dei parcheggi dei disabili. Un'installazione luminosa d'effetto insomma che però è stata posizionata sugli spazi gialli riservati alle persone con disabilità.

A segnalare la novità un cartello provvisorio che annuncia lo spostamento dei parcheggi per disabili su quelli del carico-scarico merci poco distante.Tuttavia il posto provvisorio non sembra risolvere la questione. I corrieri che spesso vanno di fretta e devono consegnare merci nei negozi vicini, infatti non notano il cartello o decidono di ignorarlo, e parcheggiano al loro solito posto: da qui il disagio per i disabili che a quel punto non sanno dove parcheggiare.

A segnalare il problema, soprattutto sui social, alcuni residenti stupiti "da tale mancanza di sensibilità": "Complimenti a chi ha avuto l'idea: vergogna", si legge. E ancora: "Possibile che a rimetterci siano sempre i più deboli?". Ma tra i vari commenti non manca l'ironia: "Se chiamassero Banksy per fare un'opera - si legge - si limiterebbe ad aggiungerci un biglietto con su scritto "Happy Christmas".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rivalta, le luminarie di Natale rubano il posto ai disabili: la polemica sui social

TorinoToday è in caricamento