Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità Centro / Via Giuseppe Garibaldi

Luci d’artista spente in via Garibaldi: sono state manomesse

I tecnici Iren le ripareranno nelle prossime ore

Non c’è pace per le Luci d’artista a Torino. Da domenica 11 novembre “Noi”, le silhouette luminose che si baciano, realizzate da Luigi Stoisa, sono spente e secondo un primo rapporto stilato da Iren, l’azienda elettrica che si occuperà della riparazione, l’opera è stata manomessa. È il Comune di Torino a darne notizia: “La mancata accensione dell'opera è stata determinata inizialmente dalla manomissione, da parte di ignoti, del quadro elettrico e, successivamente, da un problema tecnico provocato dal malfunzionamento della presa che fornisce energia elettrica e di cui ha già richiesto la sostituzione".

Il lupo perde il pelo ma non il vizio dunque. L’anno scorso furono i coni gelato - “Ice Cream Light” - di Vanessa Safavi installati in piazza Montale alle Vallette a essere stati presi a sassate così come furono anche danneggiate le “lluminated benches" di Jeppe Haien ai giardini Allievo, tra via Roccavione e via Stradella. Ma “Noi” in via Garibaldi, assicurano i tecnici Iren, sarà riparata e rimessa in funzione a breve.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luci d’artista spente in via Garibaldi: sono state manomesse

TorinoToday è in caricamento