rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Attualità Aurora / Via Vittorio Bersezio

Il presidente di Circoscrizione finisce nel mirino degli anarchici: "Luca Deri Infame"

La scritta è apparsa dopo lo sgombero della palazzina di via Bersezio

'Luca Deri Infame', tre parole scritte su un finestrino di uno dei tram della linea 4 che non fanno paura al presidente della Circoscrizione 7. Un insulto che è arrivato nello stesso giorno, mercoledì 26 gennaio, in cui è stata sgomberata una palazzina di via Bersezio a Torino che era stata occupata da alcuni anarchici. La palazzina era stata occupata nell'ottobre scorso. 

La scritta è apparsa nel pomeriggio dopo che oltre un centinaio di persone si sono riunite in via Cecchi e hanno sfilato per il quartiere. È preoccupato dalla scritta? "Non sono preoccupato. Già è successo in passato e noi lavoriamo per il territorio. I problemi di Aurora si risolvono non occupando palazzine pericolanti private, ma investendo in riqualificazione del territorio", ha detto Luca Deri.

Cosa fare? "I problemi ci sono, ma noi stiamo lavorando perché possano partire quanto prima i cantieri dell'area ex ponte Mosca e dell'area OGM", ha concluso Deri che nell'immediato sui social aveva scritto: "Naturalmente proseguiremo con la richiesta di legalità sul territorio e con gli interventi infrastrutturali per lo sviluppo sociale ed economico di Aurora".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente di Circoscrizione finisce nel mirino degli anarchici: "Luca Deri Infame"

TorinoToday è in caricamento