menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Luciana Littizzetto si separa dal compagno: "Pensavo di avere un rapporto di lealtà"

Le parole dell'attrice torinese

Dopo oltre vent'anni di unione, Luiciana Littizzetto si è separata dal compagno Davide Graziano. La notizia, arrivata a sorpresa a pochi giorni dal prossimo Natale, arriva da un'intervista che l'artista torinese ha rilasciato al settimanale Oggi, con dichiarazioni che non mancheranno di far discutere.

Chi è Davide Graziano, il marito della Littizzetto

Davide Graziano, 51 anni, è un musicista, produttore e fotografo. Per quasi vent'anni, dal 1991 al 2010, è stato il batterista degli Africa Unite, storica band reggae nata a Pinerolo e diventata famosa in tutta Italia: Graziano, fino ad allora impegnato in particolare nel jazz, entrò nella band di Bunna e Madaski quando ancora ne faceva parte anche Max Casacci, che di lì a poco lasciò i compagni per creare i Subsonica. Dal 2010 Graziano ha lasciato gli Africa Unite, sostituito da Alessandro Soresini che morì nel 2013 (e qualche anno fa Graziano tornò sul palco con gli Africa per una serata all'Hiroshima Mon Amour). 

È dal 1997 che Graziano era legato da una storia d'amore con Luciana Littizzetto: alcuni anni fa lui le chiese anche di sposarlo, ma lei rifiutò perché non crede nell'istituzione del matrimonio. Questo mancato matrimonio ha però fatto sì che Luciana e Davide non abbiano potuto adottare Vanessa e Jordan Beljuli, i figli in affido di origine macedone che oggi hanno rispettivamente 24 w 21 anni. L'impossibilità per una coppia non sposata di adottare a tutti gli effetti un figlio fece dire alla Littizetto: "Mi spiace che le istituzioni non supportino affatto i genitori affidatari: tu sei visto come la soluzione a un problema e basta, invece avremmo bisogno di essere sostenuti e rispettati".

Le dichiarazioni di Luciana Littizzetto sulla separazione dal compagno

A Oggi, Luciana Littizzetto ha rilasciato alcune dichiarazioni, in particolare sul suo futuro immediato e sul desiderio di vedere la propria privacy e la propria intimità rispettate. "Tutti facciamo i conti con la disillusione" ha detto "E non riguarda solo gli uomini, ma anche gli amici. Pensavi di avere un rapporto di lealtà e scopri che non è così. Io pretendo il dissenso leale. Al momento sono confusa. Penso che potrei trovare delle sintonie con un’altra persona. Dopo i 50 anni cominci a mettere in conto che potrebbe succederti di non innamorarti più. E quindi impari a pensarti da sola". "Stiamo vivendo una situazione delicata: chiedo rispetto" ha chiesto la Littizzetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento