TV

Littizzetto: "La guerra fa schifo, credo a quel tale che dice che l'amore porta amore"

Sulle note di "Almeno credo” di Ligabue

Nuovo intervento di Luciana Littizzetto, domenica 20 marzo, a Che Tempo che fa. Nella prima parte a tenere banco è l'aumento vertiginoso dei prezzi della benzina: "Ancora paghiamo le accise per la crisi di Suez? Allora paghiamo anche la reversibilità della pensione di Cavour a questo punto!", sbotta la comica torinese.

Nella parte conclusiva Lucianina ha voluto lanciare un messaggio contro tutte le guerre, ricordando il video di Almeno credo di Luciano Ligabue, a cui aveva preso parte nel 1999. In quella canzone del rocker emiliano, il terzo brano dall'album Miss Mondo, c'erano una serie di "credo" in sequenza, alcune dichiarazioni di volontà d'intenti da seguire con scelte precise.

Nel video, che si ispira a sua volta a Subterranean Homesick Blues di Bob Dylan, ci sono, oltre alla Littizzetto, diversi personaggi famosi tra cui Vanessa Incontrada, DJ Ringo, Syusy Blady e Patrizio Roversi, Elio Fiorucci, Gianni Mura, Fernanda Pivano e Yuma Diakite che sfogliano vari cartelli con il testo della canzone.

Luciana Littizzetto, ieri sera, sulle note di Almeno credo di Luciano Ligabue, dopo più di 20 giorni dall’inizio della guerra in Ucraina, ha sfogliato i suoi cartelli per ricordare che:

L'Italia ripudia la guerra

C'è scritto nella Costituzione

In questo momento nel mondo ci sono 20 guerre che fanno circa 193 mila vittima all'anno

E il 90% delle vittime sono civili

 E poi ci sono i soldati

Sono i figli dei poveri che vanno in guerra. In tempo di pace i figli seppelliscono i padri. In tempo di guerra i padri seppelliscono i figli

La guerra in Ucraina è iniziata il 24 febbraio e 902 civili sono stati uccisi di cui 112 bambini

Anche 5 giornalisti

10 milioni di persone sono scappate dalle loro case

Come se tutta la Lombardia fosse sparita

La guerra è una menzogna

Ferite del corpo e dello spirito

Miseria

Paura

La guerra cancella il futuro

La guerra è non sapere dove dormirai la sera e se mangerai la mattina

É la paura dei tuoi simili che prima consideravi vicini o fratelli

La guerra è non riuscire a proteggere quelli a cui vuoi bene

La guerra costa miliardi di dollari

Questa guerra

Tutte le guerre

Hanno rotto il *****

Lo dico meglio

Hanno rotto tantissimo il ca***

E se ancora ce ne sono di guerre e tante, è perchè sbagliamo tutti

Perchè chi comanda e decide le guerre non è sceso dal cielo ma a comandare ce lo abbiamo messo noi

Tanto in guerra perdono tutti

È sempre stato così

Perché

La guerra fa schifo

P.S.

Io credo a quel tale che dice in giro che l’amore chiama amore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Littizzetto: "La guerra fa schifo, credo a quel tale che dice che l'amore porta amore"
TorinoToday è in caricamento