menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via i lavori per il ripristino della ciclopista lungo Po al Valentino

La sponda del fiume era crollata dopo l'alluvione del 2016

E' partito finalmente il cantiere per il ripristino della sponda sinistra del Po, lungo il parco del Valentino, in corrispondenza del Museo dell'Automobile. Sono infatti ingenti i danni provocati dall'alluvione del 2016: oltre agli alberi rovinati e tranciati dalla piena del fiume, si era infatti verificato il crollo di un muro che aveva causato il collasso della sponda, compromettendo anche il percorso della pista ciclopedonale che collega Torino e Moncalieri.

Un problema segnalato in questi anni da molti torinesi che hanno a cuore il parco e che capivano la pericolosità della situazione: le zone off limits erano state transennate infatti ma spesso, ciclisti e pedoni, passavano ugualmente, sottovalutando il pericolo. Per tutta la durata del cantiere, il percorso ciclopedonale è deviato sul marciapiede di corso Unità d'Italia. I lavori, finanziati con 1 milione di euro dalla Regione Piemonte e con 470mila euro dal Comune di Torino, saranno terminati fra circa 7 mesi.

Il cantiere è finalizzato anche alla tutela del corso Unità d'Italia e del collettore consortile - la grande fognatura che raccoglie le acque reflue provenienti da numerosi comuni posti a sud di Torino - nei confronti dell'erosione che potrebbe verificarsi con una nuova potenziale piena del fiume.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento