rotate-mobile
Attualità Caselle Torinese

Intrappolata in autostrada nel gigantesco incidente il giorno della discussione della tesi, si laurea grazie a un'app

Dopo lo scoramento ha trovato una soluzione col personale dell'università: "Rinviare tutto sarebbe stato peggio"

Spesso su Facebook si legge di persone che di definiscono 'laureate all'università della strada', in particolare quando parlano di cose su cui non hanno competenza. Elisa Santacroce, 23enne di Caselle Torinese, di competenze invece ne ha molte tant'è che è riuscita a laurearsi letteralmente all''università dell'autostrada' in condizioni di estrema difficoltà, a bordo dell'auto guidata dal fidanzato e insieme a un'amica. Ieri, lunedì 7 febbraio 2022, era in programma la discussione della sua tesi, intitolata 'Fenomeno della povertà. Storia, politiche e dati' nel corso di servizio sociale all'Università di Genova. L'esposizione era prevista per le 11,45 e la coppia era partita con tutta calma alle 7, ritenendo di arrivare nel capoluogo ligure con grande anticipo. Tuttavia, l'auto è rimasta intrappolata, insieme a molte altre, nel gigantesco tamponamento fra 40 veicoli in cui hanno perso la vita due uomini sull'autostrada Genova-Gravellona Toce. Tratta chiusa per nove ore, impossibile raggiungere la destinazione.

Dopo un momento di comprensibile scoramento e disperazione, col fidanzato e l'amica che facevano di tutto per tranquillizzarla, la giovane ha chiamato il suo relatore di tesi Luca Sabatini, che ha trovato una soluzione: discutere il suo lavoro sull'app Teams, come hanno fatto molti studenti nel corso della pandemia. "È stato lui a pensare a tutto e ad aprire il collegamento con la commissione - racconta la ragazza -. Ironia della sorte, abbiamo ricominciato a muoverci, dopo ore fermi, proprio quando è partita la discussione. A quel punto mi sono nuovamente spaventata perché credevo che saltasse la connessione". Alla fine, però, tutto è andato per il meglio e la tesi è stata giudicata con il massimo dei voti. "Alla fine - conclude Elisa - è andata bene così anche se avrei preferito laurearmi in presenza: rimandare tutto sarebbe stato sicuramente peggio". Per la cronaca, la destinazione è stata poi raggiunta intorno alle 15 per le foto di rito. Adesso la giovane penserà all'abilitazione e al lavoro.

VIDEO | Bloccata in coda, si laurea in autostrada via smartphone

santacroce-elisa-220207-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intrappolata in autostrada nel gigantesco incidente il giorno della discussione della tesi, si laurea grazie a un'app

TorinoToday è in caricamento