rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità Centro / Via Montebello

Torino, la bandiera della pace sulla Mole per chiedere la fine della guerra

È stata proiettata ieri e si ripeterà oggi dalle 19

Ennesimo gesto di solidarietà della Città di Torino nei confronti del popolo ucraino che in queste ore sta subendo l'attacco dell'esercito russo. Sulla Mole Antonelliana ieri sera, sabato 26 febbraio, è stata proiettata la bandiera della pace. La stessa cosa avverrà anche oggi a partire dalle ore 19. 

Un gesto che come scrive il sindaco su facebook sta a significare "la solidarietà della comunità torinese e la forte contrarietà alla guerra". Sempre nella giornata di ieri si è tenuta in piazza Castello una partecipatissima manifestazione alla quale hanno partecipato anche i cittadini ucraini residenti a Torino che hanno raccontato le loro testimonianze

In piazza c'erano sindacati, alcuni partiti e associazioni di vario genere. "Le immagini che arrivano dall'Ucraina provocano angoscia e scuotono nel profondo. L'aggressione a un Paese sovrano è uno schiaffo ai valori di libertà e democrazia che pensavamo fossero al sicuro e per i quali, invece, dobbiamo ora mobilitarci tutti insieme", ha scritto su facebook Lo Russo, che poi ha concluso, "Abbiamo un obbligo morale, dobbiamo alzare forte il nostro grido per chiedere che cessi immediatamente l'azione militare"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, la bandiera della pace sulla Mole per chiedere la fine della guerra

TorinoToday è in caricamento