rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Attualità Bardonecchia

Bardonecchia, guasto al teleriscaldamento: case e hotel freddi, ponte dell'Immacolata rovinato

Il termometro in alcuni casi non riesce a superare i 15°C

Ponte dell'Immacolata gelato a Bardonecchia. E non solo sulle piste da sci purtroppo. A causa di un problema con il teleriscaldamento, buona parte degli edifici - case private e alberghi - della località turistica sono al freddo. Due giorni fa si sono verificati una serie di guasti e problemi alla rete e la società che gestisce il teleriscaldamento ha informato il Comune della difficoltà - in questo particolare momento storico - a reperire sul mercato il materiale per provvedere al ripristino. Con un risultato che, nel vero senso della parola, fa rabbrividire.

Già perchè i termosifoni non sono spenti, ma scaldano poco - per via di una riduzione effettivo della potenza dell'impianto - con il risultato che negli appartamenti a malapena si raggiungono i 17 gradi, e in molti casi - secondo le segnalazioni - nemmeno i 15°C. Una situazione difficile da gestire, soprattutto in montagna dove le temperature sono già più basse rispetto alla pianura e dove tra l'altro in questi giorni la neve non manca. E poi, una vera disdetta con il ponte dell'Immacolata: quattro giorni di festa in occasione dei quali molti turisti hanno prenotato in hotel per la prima sciata della stagione. E che probabilmente, con le camere fredde, finiranno per tornarsene a casa.  

Secondo il sindaco di Bardonecchia, Chiara Rossetti, il problema "di esclusiva natura tecnica" sarebbe in fase di risoluzione, ma inevitabilmente ci vorrà ancora qualche giorno e anche se non si sono verificate situazioni di emergenza, per salvare il ponte ormai, non ci sono molte speranze. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bardonecchia, guasto al teleriscaldamento: case e hotel freddi, ponte dell'Immacolata rovinato

TorinoToday è in caricamento