Attualità

Sei giovani torinesi che nel 2021 diventeranno (ancora più) celebri: i loro nomi e cosa fanno

Chi sono, di cosa si occupano e perché sono già famosi tra i loro coetanei

Dal profilo Instagram di Giulia Valentina

Si potrebbe citare il titolo della celebre serie televisivia degli anni '80 "Saranno famosi", se non fosse che sono già personaggi noti, almeno ai loro coetanei. Sono torinesi, hanno meno di 30 anni (o li hanno appena compiuti) ma godono già di una discreta fama, non solo a Torino e non solo in Italia, eppure è possibile che chi ha qualche anno in più non li abbia mai sentiti nominare, se non di sfuggita. 

Nel 2021 probabilmente alcuni di loro, se non tutti, diventeranno però famosi per tutti, a prescindere dall'età (di chi li segue). Meglio quindi farsi trovare preparati: ecco 6 personaggi celebri under 30 che sono nati e/o vivono a Torino. Sono per lo più personaggi femminili, a differenza di due ultratrentenni di cui parleremo alla fine. 

Alice Campello

Iniziamo questa rassegna con un vip che torinese non è, almeno di nascita. Alice Campello, infatti, è nata a Mestre il 5 marzo 1995, e a Venezia ha trascorso gran parte della sua vita. Almeno fino al 2016, quando si è fidanzata con Alvaro Morata, all'epoca alla Juve, sposandosi nel giugno 2017 a Venezia. Alice ha poi seguito Alvaro nel suo ritorno al Real Madrid, poi a Londra con il Chelsea, di nuovo a Madrid sponda Atletico e dalla scorsa estate il ritorno a Torino, nella seconda e fin qui eccezionale esperienza con la maglia della Juventus. Nel luglio 2018 sono nati i due gemelli Leonardo e Alessandro, mentre a fine settembre è nato a Torino il terzogenito, Edoardo Morata. 

Ma Alice Campello non è famosa in quanto "moglie di", anzi. Il suo nome, infatti, è regolarmente nella lista dei personaggi più influenti sui social media di tutta Italia. Merito dei quasi 2,5 milioni di follower su Instagram, che la seguono per essere informati sulla sua vita ma soprattutto per i suoi consigli sulla moda: tra i brand sponsorizzati da Alice Campello Morata ci sono nomi come Chanel Dolce & Gabbana, Missoni... e anche Avril BAG e Masqmai London, brandi di moda e beauty lanciati dalla modella, imprenditrice e influencer di primo piano. 

Greta Tedeschi

Greta Tedeschi è invece torinese a tutti gli effetti, essendo nata nella nostra città nel 1994. Il suo nome è ben noto ai clubber di tutto il mondo: Greta Tedeschi è infatti una dj che ha suonato nei migliori locali e nelle discoteche più famose d'Italia e all'estero, dal torinese The Beach ai Murazzi fino ai club di Spagna, Francia, Vietnam... Greta è oggi la dj italiana più famosa al mondo, e già nel 2017 fu inserita tra le 100 dj donne più famose dalla rivista internazionale Djane mag.

Lorenzo Sonego

Per Lorenzo Sonego, nato a Torino l'11 maggio 1995, il 2020 sarà un anno indimenticabile anche in senso buono. A fine ottobre, infatti, il tennista del Circolo della Stampa Sporting ha battuto il super campione Novak Djokovic, che con un secco 6/2 6/1 ha subito la peggior sconfitta della storia mai inflitta a un numero 1 della classifica ATP. La vittoria ottenuta agli Open di Vienna ha portato Sonego al 32esimo posto della graduatoria mondiale, un risultato straordinario per questo talento del tennis italiano.

Ma il 2021 potrebbe essere l'anno della definitiva consacrazione per Sonego, se riuscirà a realizzare il suo sogno di entrare nella top 8, perché in quel caso avrebbe l'onore di fare il padrone di casa alle ATP Finals che si svolgeranno proprio a Torino. 

lorenzo sonego-3

Alice Clerici

Dal tennis passiamo a un altro nobile sport come la scherma, la specialità di Alice Clerici, torinese nata il 15 giugno 1996. Nonostante la giovane età, Clerici vanta già un palmares di tutto rispetto: campionessa di spada individuale ai mondiali under 20 del 2016, la schermitrice cresciuta all'Accademia Scherma Marchesa di Torino e oggi nel Gruppo sportivo delle Fiamme Oro ha fatto parte della squadra di spada che ha ottenuto la medaglia di bronzo ai mondiali assoluti del 2019. 

Dopo un 2020 complicato, come quello di tutti gli sportivi (nonostante maschera e distanziamento siano fondamentali nella scherma), nel 2021 dovrebbe partecipare alla Coppa del Mondo che dovrebbero disputarsi a febbraio a Barcellona.

Francesco Canta

Il suo nome può non essere ancora noto al grande pubblico, ma di certo lo è quello della società che amministra: Cars & Coffee Italia. C&C è un brand internazionale, un club che riunisce appassionati di macchine da sogno (o dream cars per dirla in inglese) e organizza raduni ed eventi in cui sfilano le vetture più belle e veloci del mondo.

A neanche 30 anni, Canta - o @mrcarsandcoffee per citare il suo profilo Instagram - ha già 5 anni di esperienza con C&C, che ha portato per diversi anni al Salone automobilistico del Parco del Valentino (prima che si trasferisse a Milano). Anche per il suo lavoro il 2020 è stato un anno nero, ma il futuro è sicuramente dalla sua parte. 

Giulia Valentina

Ha compiuto 30 anni lo scorso 15 ottobre, ma è ancora giovanissima Giulia Valentina, fashion blogger e influencer nata a Torino nel 1990, trasferitasi da poco a Milano. Su Instagram ha quasi un milione di follower, a cui si rivolge per consigli di moda ma anche con video in cui spiega i modi di dire in inglese che si sentono nelle serie tv.

Come sa chi segue il gossip, Giulia Valentina è stata fidanzata dal 2013 al 2016 con Fedez, prima che quest'ultimo conoscesse e si sposasse con l'influencer italiana più nota al mondo, Chiara Ferragni. E a proposito di gossip, a novembre ha attirato l'attenzione di molti il like e il commento di sostegno di Valentina sotto un post Instagram in cui Ferragni denunciava le difficoltà che hanno le donne a emergere in Italia, a causa di una società ancora troppo maschilista. 

Nel 2021 la carriera di Giulia Valentina è destinata a diventare ancora più luminosa, e il primo obiettivo è raggiungere e superare quota 1 milione di follower. 

Gli ultra-trentenni da conoscere: Willie Peyote e Shade

Hanno invece più di trent'anni, ma sono conosciuti per lo più da un pubblico giovane due cantanti torinesi che fanno parte della scena rap italiana: uno è Shade (al secolo Vito Ventura), è del 1987 ma la sua carriera è iniziata già nel 2005. Shade, che qualche mese fa ha contratto il covid-19, ha partecipato al Festival di Sanremo 2019 in coppia con Federica Carta, con il brano "Senza farlo apposta". 

Parteciperà invece al Festival 2021 Willie Peyote (nome d'arte di Guglielmo Bruno), cantante classe 1985 di cui abbiamo parlato diffusamente qualche settimana fa, proprio in occasione dell'annuncio della sua partecipazione al prossimo festival sanremese. 

(Si ringrazia Valentina Sicoli per la consulenza)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sei giovani torinesi che nel 2021 diventeranno (ancora più) celebri: i loro nomi e cosa fanno

TorinoToday è in caricamento