Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità Via Giovanni Amendola

Settimo Torinese, nei parchi cittadini arrivano i 'frutteti di comunità': il progetto rivolto a tutti

Le piante saranno curate dai volontari di Casa dei Popoli

Va avanti a Settimo Torinese il progetto dei frutteti di comunità. Fra qualche anno infatti, nei parchi cittadini, sarà possibile per tutti raccogliere mele e ciliegie. Giovedì 28 gennaio al parco Castelverde, dopo quello realizzato a novembre nell'area del campo da calcio di via Amendola, è stato piantato il primo dei due frutteti in programma sul territorio settimese nel corso del 2021. Il primo progetto comprende 49 piante mentre il secondo, più piccolo, conterà 21 alberelli e crescerà al parco Pertini. Qui, oltre ad albicocchi e susini, verranno collocate 400 piante aromatiche di 40 varietà - rosmarino, salvia, timo e altro ancora - curate dai volontari di Casa dei Popoli incaricati della gestione dello chalet del parco. Le aree saranno un luogo importante per lo svolgimento delle attività didattiche legate alle scuole.

"I nostri parchi sono bellissimi - ha commentato l'assessore all'ambiente Alessandro Raso -, con queste iniziative cerchiamo di valorizzarli ancora e di investire sull'ambiente e su un futuro più verde. Questo progetto, che ha vinto un bando promosso da Compagnia di San Paolo, coinvolge la comunità nella cura del frutteto e ci permette di vivere gli spazi verdi in modi diversi".

I frutteti di comunità a Settimo diventeranno quindi tre: quelli del Castelverde e del Pertini si aggiungono a quello in via Amendola, il primo passo di una trasformazione che porterà al primo parco pubblico nel centro di Settimo. "Una volta cresciute, le piante potranno essere utilizzate per coinvolgere i settimesi in iniziative speciali – conclude Raso – Penso a “giornate di raccolta”, magari con gli studenti o i volontari, ma anche a uscite didattiche alla scoperta degli alberi del territorio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimo Torinese, nei parchi cittadini arrivano i 'frutteti di comunità': il progetto rivolto a tutti

TorinoToday è in caricamento