Attualità

Coronavirus nelle scuole del Piemonte: aumentano focolai e classi in quarantena (ma in linea con il resto d'Italia)

Nel Torinese più della metà

Dal monitoraggio condotto dalla Regione Piemonte, nella settimana 8-14 novembre 2021, la situazione del contagio nelle scuole registra un aumento dei focolai e delle quarantene, in linea con l’andamento generale della pandemia, ma sempre in misura molto contenuta rispetto alla totalità delle classi scolastiche presenti sul territorio piemontese.

In particolare, i focolai passano da 28 della settimana precedente a 45 (nessuno nei nidi, due nelle materne, 20 nelle elementari, 11 nelle medie e 12 nelle superiori), mentre le classi in quarantena salgono da 200 della settimana precedente a 234 (tre nei nidi, 31 nelle materne, 84 nelle elementari, 60 nelle medie e 56 nelle superiori).

Per quanto riguarda la mappa dei focolai, tre (tutti nelle superiori) sono a Torino città e altri 19 (10 nelle elementari, due nelle medie e sette nelle superiori) in provincia, mentre i restanti 23 sono nel resto del territorio regionale. Più ampia l'incidenza torinese nelle classi in quarantena: in città sono 55 (un nido, quattro materne, 15 elementari, 12 medie e 13 superiori), in provincia 81 (un nido, 10 materne, 36 elementari, 18 medie e 16 superiori) per un totale 136, ben oltre la metà del totale regionale.

Il personale scolastico è quasi tutto vaccinato (siamo al 95% di copertura), mentre tra gli studenti siamo arrivati al 73% di copertura nella fascia 12-19 anni, l'unica per cui al momento è consentita la vaccinazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus nelle scuole del Piemonte: aumentano focolai e classi in quarantena (ma in linea con il resto d'Italia)
TorinoToday è in caricamento