Pinerolo, al via i lavori nelle scuole per contenere i contagi. L'assessore: "No al plexiglass, sì agli interventi di buon senso"

In arrivo dal ministero, 160mila euro

Centossessanta mila euro dal ministero per adeguare le scuole di Pinerolo alle misure precauzionali finalizzate al contenimento dei contagi da covid-19. Venerdì 17 luglio il Comune ha ricevuto conferma del finanziamento ministeriale, conseguente al Bando PON - “Adeguamento spazi e aule”- avente come finalità quella di realizzare piccoli interventi di adattamento degli spazi e degli ambienti scolastici e delle aule degli edifici pubblici adibiti ad uso didattico, in vista della partenza delle scuole, il prossimo 14 settembre.

L’Ufficio Servizio Fabbricati ha già iniziato a contattare i professionisti per progettare gli interventi richiesti dai dirigenti scolastici, nel rispetto delle indicazioni raccolte durante i
sopralluoghi svoltisi nelle settimane passate. A partire da lunedì 20 luglio i professionisti individuati, lavoreranno per dettagliare meglio, attraverso ulteriori sopralluoghi in loco.
Una relazione organica descriverà gli adeguamenti necessari alla ripartenza delle lezioni di settembre in ciascun istituto comprensivo.

"Non faremo compartimentazioni temporanee degli spazi - precisa l'assessore all'Istruzione di Pinerolo, Antonella Clapier - , come posa di pannellature in plexiglass, ma prediligeremo interventi mirati e ponderati di riqualificazione degli ambienti scolastici, utili e duraturi nel tempo. In questo modo il distanziamento sociale verrà garantito facendo appello al buon senso. Sebbene i tempi siano strettissimi, le risorse messe a disposizione delle scuole sono preziose e vanno valorizzate". 

Rispetto all’edilizia scolastica sono inoltre in corso una serie di importanti interventi sulle strutture: lunedì 13 luglio è stato avviato il cantiere per sostituire il tetto della scuola di
Riva. Il Progetto, coordinato dal Servizio Fabbricati del Comune, terminerà entro fine agosto. Venerdì 17 luglio si sono conclusi i lavori per il conseguimento del CPI
(Certificato Prevenzione Incendi) del plesso Silvio Pellico. L’amministrazione comunale sta inoltre coordinando altri tavoli di confronto tra Dirigenti scolastici, rappresentanti dei docenti e Distretto Pinerolese Asl To3 in attesa che vengano emanate le linee guida regionali e un flowchart da parte del servizio di igiene pubblica del territorio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra gli obiettivi, quello di organizzare una campagna di sensibilizzazione e di sostegno rivolta alle famiglie, che a settembre saranno chiamate più che mai, a monitorare sulla salute dei figli, in stretta collaborazione con il pediatra del bambino e un confronto sul protocollo che l’Asl predisporrà per le scuole. In corso anche un confronto tra Dirigenti scolastici, rappresentati dei docenti e Ditta LAdisa che gestisce le mense scolastiche della città, per definire le modalità organizzative che verranno predisposte a settembre. Infine, giovedì 23 luglio si svolgerà un incontro per parlare di trasporto studenti tra dirigenti scolastici degli Istituti scolastici superiori, Agenzia Mobilità Piemonte, Assessori di Regione e Città Metropolitana, ditte di trasporto locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento