rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Attualità

La bravata del figlio del dg di Gtt: al volante del bus di linea senza patente

Un video è stato pubblicato sui social a febbraio, la conducente che gli ha lasciato guidare il mezzo ora rischia un provvedimento disciplinare

C'è imbarazzo in Gtt per la bravata di Samuele Bonfanti, figlio del direttore generale Gabriele, che lo scorso febbraio 2022 aveva postato un video sui social in cui era ripreso alla guida di un bus di linea, un autosnodato lungo una ventina di metri, in via Botticelli a Torino, nonostante non abbia mai conseguito alcuna abilitazione per guidarlo. L'azienda ha immediatamente aperto un'indagine interna nel corso della quale è stata individuata l'autista che avrebbe consentito al ragazzo di mettersi al volante del mezzo pubblico, dopodiché è stato presentato un esposto in procura per fare chiarezza sull'accaduto. Chiaramente, la donna rischia un provvedimento disciplinare e perfino il licenziamento. Bonfanti senior, almeno per il momento, resta al suo posto.

La posizione di Gtt

"È una situazione particolarmente spiacevole perché riguarda sia la reputazione aziendale sia, indirettamente, una persona con un ruolo molto importante e che gode di grande stima. L’azienda, venuta a conoscenza dei fatti, è prontamente intervenuta: con una indagine interna approfondita per accertare tutte le responsabilità; attraverso un immediato esposto in procura. L’azienda inoltre ha già preso provvedimenti in riferimento al personale aziendale interessato ai fatti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La bravata del figlio del dg di Gtt: al volante del bus di linea senza patente

TorinoToday è in caricamento