Attualità

Il Festival dell'economia approda sotto la Mole: nel 2022 si farà a Torino

Dopo 16 edizioni a Trento, la kermesse si trasferisce 

Il Festival internazionale dell'economia parte dal Piemonte,. La manifestazione si terrà infatti nel 2022 a Torino da giovedì 2 a domenica 5 giugno e avrà come tema merito, diversità, giustizia sociale. Il Festival a cura degli editori Laterza, dopo ben sedici edizioni a Trento, città con cui non è stato rinnovato l'accordo, ha accolto  l'invito della Regione Piemonte e della Città di Torino, insieme alla Compagnia di San Paolo, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Camera di Commercio, Università degli studi, Politecnico e Collegio Carlo Alberto.

"E un'ottima notizia per la città! - commenta il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo -. È il riconoscimento alla nostra città di un ruolo da protagonista nel mondo economico e nell'organizzazione di eventi culturali. Un risultato reso possibile da una grande mobilitazione della città. Si arricchiscono così le occasioni di riflessione e approfondimento culturale a Torino - aggiunge -. Il Festival dell'Economia porterà in città dibattiti ed eventi pubblici sui profondi cambiamenti nel mondo economico mondiale. Le sfide sono numerose e ambiziose, Torino diventa, sempre più, un grande spazio comune dove si dibatte sul futuro".

Entusiasta anche Alberto Cirio, presidente della Regione: "Il Piemonte e Torino sono centrali per il sistema economico dell’Italia e ora lo saranno anche per il dibattito di cui, da sempre, il Festival è palcoscenico autorevole e prestigioso. Ne sarà protagonista la nostra splendida Torino e con lei tutto il territorio, perché faremo in modo di coinvolgere l’intero Piemonte in questa nuova importante avventura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Festival dell'economia approda sotto la Mole: nel 2022 si farà a Torino
TorinoToday è in caricamento