menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli autobus "green" Star fermi nei depositi Gtt dal lockdown: "Al momento non sono indispensabili"

Si valuta un loro ritorno quando la scuola tornerà a pieno regime

I bus elettrici Star sono fermi dallo scorso febbraio. I mezzi - articolati nelle linee Star1 e Star2, utili per il collegamento delle vie nel centro di Torino -, si sono fermati con il lockdown per via della pandemia e da mesi non sono più ripartiti. Nemmeno ora, con la riapertura delle scuole, torneranno attivi. Una scelta di Gtt che i torinesi non approvano: le linee Star, oltre a essere "green", erano utili nella zona centrale della città, soprattutto ai lavoratori e agli anziani, per raggiungere aree non battute dalla metropolitana. Ma l'azienda di trasporto torinese al momento ha optato per questa scelta, a causa della riorganizzazione di bus, tram e metro in seguito all'emergenza sanitaria. 

La linea Star1 collegava la zona dal Palagiustizia a Piazza Vittorio Veneto mentre la Star 3 da corso Bolzano raggiungeva Vanchiglia, Vanchiglietta e piazza Fontanesi. Tuttavia non si esclude, una volta esaminati i flussi di utenza, con le scuole a pieno regime, che le comode navette tornino disponibili. Per ora, dovendo garantire un passaggio più frequente di bus per gli studenti, su determinate tratte cittadine, Gtt ha dovuto fare dei tagli altrove e le linee Star, solitamente meno affollate, sono state le prime a farne le spese. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento