Un semaforo per gestire le code, l'idea dell'azienda torinese piace in tutto il mondo

Un successo

immagine di repertorio

Turni di ingresso, distanza di sicurezza, dispositivi di protezione. Sono le parole d'ordine di questa fase 2. Come gestire le code per entrare nei negozi e nei supermercati?  In Italia, esiste un’unica azienda che produce sirene e lampeggianti nel settore industriale e automotive. 

E' Sirena, l'azienda di Rosta in provincia di Torino che vanta 46 anni di esperienza, 130 dipendenti, oltre 1 milione di pezzi all'anno venduti in 72 paesi in tutto il mondo.

 In questi giorni ha lanciato Smart-Q, un sistema acustico-luminoso autoalimentato per la gestione delle code, facilissimo da installare ed economico.

Proprio come un piccolo semaforo il sistema fornisce un’indicazione, a chi si trova in attesa all’ingresso di punti vendita, farmacie e supermercati, sulla possibilità di entrare o meno, considerando il numero di persone che sono presenti all’interno. Un controllo a distanza regola il semaforo, consentendone l’utilizzo anche se nel punto vendita, per le limitazioni Covid, è presente un solo operatore.

 L’idea è piaciuta sia alla GDO sia a piccoli esercizi commerciali italiani e ha già conquistato anche l’estero.

Nella sede di Rosta stanno arrivando richieste e ordini dalla Germania, dal Belgio, dalla Francia e dagli Stati Uniti oltre che dal territorio nazionale.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento