menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Mole Antonelliana (foto di Antonello Preteroti)

La Mole Antonelliana (foto di Antonello Preteroti)

Tragedia dell'Heysel, la città dedica una piazza alle vittime

Sulla Mole comparirà il logo "+39 Rispetto"

La città di Torino e lo Juventus Football Club ricordano la tragedia dello stadio Heysel. Il 29 maggio 1985, poco prima dell'inizio della finale di Coppa dei Campioni di calcio tra Juventus e Liverpool, sul campo sportivo di Bruxelles, morirono nella calca 39 persone, di cui 32 italiane, e ne rimasero ferite oltre 600. Martedì 29 maggio dunque, nel giorno del 33° anniversario della tragedia, sulla Mole Antonelliana comparirà la scritta “ +39 Rispetto “ e una piazzetta nel quartiere Borgo Dora verrà intitolata alle vittime, mentre un monologo teatrale verrà recitato a Palazzo Civico. 

Nella mattinata, alle ore 11, alla presenza della sindaca Chiara Appendino e del presidente del Consiglio comunale, Fabio Versaci, si svolgerà la cerimonia di intitolazione alle Vittime dell’Heysel della piazzetta compresa tra lungo Dora Agrigento e strada del Fortino tra i numeri civici 36 e 38. In serata, sulla facciata della Mole Antonelliana sarà proiettato il logo nato dall’idea dell’Associazione ‘Quelli di … Via Filadelfia’, la stessa che cura anche la “Giornata della Memoria per le Vittime dell’Heysel” e ogni manifestazione sportiva ad essa legata. Nella stessa serata, alle ore 21, nella Sala delle Colonne di Palazzo di Città, i trentanove tifosi che hanno perso la vita nella capitale belga saranno ricordati con il monologo ‘Il giorno perduto’ di Gianluca Favetto e le musiche di Fabio Barovero.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento