Eataly, una grande cena stellata (a fini benefici) per festeggiare il compleanno

14 grandi chef da tutto il mondo

immagine di repertorio

Eataly si prepara a festeggiare il suo 13esimo compleanno e lo farà in grande stile.  Lunedì 27 gennaio, dalle ore 19, ci sarà una grande cena benefica. 14 chef stellati, da tutto il mondo, proporranno piatti unici per una serata dal sapore benefico. Parte del ricavato, infatti, andrà alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, a favore dell'Istituto di Candiolo-IRCCS.

La Fondazione ha previsto per i prossimi anni un importante piano di sviluppo che permetterà all'Istituto di crescere ulteriormente, dotandosi così di nuovi spazi da mettere a disposizione di medici, ricercatori e, soprattutto, dei pazienti e delle persone a loro vicine. L'obiettivo è curare sempre più persone e sempre meglio.

Il biglietto per partecipare alla serata è proposto a € 50 e dà diritto al menu degustazione con 14 piatti e vini in abbinamento.
Inoltre fino al 31 gennaio sarà possibile fare una donazione libera a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, per l’Istituto di Candiolo-IRCCS, direttamente in negozio, a Eataly Lingotto.

I 14 chef protagonisti e i loro piatti:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • Corrado Assenza (Caffè Sicilia, Noto - SR), È stato bello esserti amico
  • Matteo Baronetto (Ristorante Del Cambio - 1 Stella Michelin, Torino), Bonet e olio di nocciola
  • Tim Butler (Eat me, Bangkok), Fassona laab tartar
  • Rob Roy Cameron (Londra), Funghi e pinoli
  • Loretta Fanella (Loretta Fanella Pastry Lab, Collesalvetti – LI), Deserto d'inverno
  • Gianluca Gorini (Ristorante daGorini - 1 Stella Michelin, S. Piero in Bagno - FC), Passatelli, burro acido, macis e limone marinato
  • Cesare Grandi (Ristorante La Limonaia, Torino), Acciughe a colori
  • Paolo Griffa (Petit Royal del Grand Hotel Royal - 1 Stella Michelin, Courmayer - AO), Crepinette di cervo, fegato grasso e cavoletti di Bruxelles al tartufo
  • Alessandro Mecca (Ristorante Spazio 7- 1 Stella Michelin, Torino), Panino al lampredotto
  • Christian Milone (Trattoria Zappatori - 1 Stella Michelin, Pinerolo - TO), Vitello tonnato
  • Massimiliano Prete (Sestogusto, Torino), Hygge croccante
  • Claudio e Anna Vicina (Ristorante Casa Vicina - 1 Stella Michelin, Torino), Trippa mista al pomodoro confit con crumble alle erbe fini e polenta soffiata
  • Rafael Zafra (Estimar, Barcellona), Riccio, stracciatella e uova di salmone "Agroittica"
  • Federico Zanasi (Ristorante Condividere - 1 Stella Michelin, Torino), Brioche modenese

Per prenotazioni e maggiori informazioni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento