Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità Settimo Torinese / Via L. Ariosto, 36

In fila per donare beni di prima necessità ai profughi afghani: a Settimo Torinese la solidarietà fa il pienone

Cibo e vestiti necessari raccolti in meno tempo rispetto a quanto previsto

Chiude oggi, e non domani come inizialmente previsto, la raccolta di beni di prima necessità da destinare ai profughi afghani arrivati l’altro giorno a Settimo Torinese. Anche alcuni bambini si sono messi in fila, insieme agli adulti, per portare generi alimentari e vestiti all’Ecomuseo del Freidano in via Ariosto. Molte persone hanno acquistato non solo cibo, ma anche vestiti nuovi da donare ai bambini afghani (non si potevano ritirare abiti usati per la normativa covid).

Oggi, lunedì 23 agosto, si conclude la raccolta di beni lanciata sui social dal comune di Settimo Torinese che non si aspettava una simile risposta: il magazzino si è riempito in breve tempo. Il materiale raccolto da Fondazione comunità solidale onlus e Casa Dei Popoli Settimo sarà poi portato ai profughi al centro Fenoglio. L’amministrazione comunale avvisa: “Se qualcuno ha acquistato materiale e ha pianificato di portarlo domani, si precisa che anche domani all'Ecomuseo saranno presenti gli operatori che lo raccoglieranno, ma si invitano le persone a non comprare altro materiale”.

“È arrivato moltissimo materiale, ben al di sopra delle aspettative”

Alle 12 di oggi il comune di Settimo Torinese scriveva sui social: “Sin dall'apertura della raccolta per rifugiati afghani, neanche due ore fa, è arrivato moltissimo materiale, ben al di sopra delle aspettative. Grazie a tutti quelli che si sono mobilitati. Si avvisa che per l'enorme afflusso di materiale, la raccolta terminerà oggi e non potrà proseguire domani”.

Il materiale NON va portato al Centro Fenoglio: il centro di raccolta è all'Ecomuseo del Freidano in via Ariosto 36 a Settimo Torinese e gli orari della raccolta sono dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.

 

Sui social non mancano i pareri sull’iniziativa e tre donne che questa mattina erano in coda hanno commentato: “Mentre facevo la coda per consegnare il mio contributo, mi sono emozionata nel vedere quanta gente di buon cuore e si respirava aria di umanità e di gioia. La presenza della Sindaca ci ha rafforzato ancora di più”, “Anch'io oggi in coda al Freidano mi sono emozionata è commossa per la generosità della gente” e “È vero si respirava aria di una Settimo riunita e di umanità”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fila per donare beni di prima necessità ai profughi afghani: a Settimo Torinese la solidarietà fa il pienone

TorinoToday è in caricamento