Martedì, 16 Luglio 2024
Attualità Avigliana

Il lago piccolo di Avigliana è inquinato, ma la gente fa il bagno lo stesso: il divieto non è ben visibile

L'ordinanza del sindaco e i cartelli di divieto, probabilmente nascosti dalle fronde degli alberi, vengono puntualmente ignorati

E' arrivata la bella stagione e con i primi caldi, anche la voglia di rinfrescarsi e di trascorrere qualche ora all'aria aperta. E come ogni anno ad Avigliana, nel fine settimana, si presenta lo stessa situazione: bagnanti che si tuffano nel lago piccolo, nonostante il divieto di balneazione. Qualcuno è a conoscenza del divieto e fa spallucce, infischiandosene di sguazzare in acque 'fortemente inquinate' - "E' sempre stato inquinato questo lago, ma il bagno lo abbiamo sempre fatto lo stesso" -, altri invece proprio non lo sanno.

Già perchè sulla spiaggetta, vicino al bar ristorante La Zanzara, dove si concentrano la maggior parte dei turisti del week-end, non sono visibili cartelli di divieto, forse perché rimasti nascosti dalle fronde degli alberi. Solo sulla bacheca in legno, vicino al parcheggio - e peraltro distante dall'acqua - è affissa l'ordinanza del sindaco di 'divieto di balneazione', a cui però nessuno fa caso.

ordinanza divieto balneazione avigliana-2

Il punto più inquinato sul Lago Piccolo, a causa di cattiva depurazione, scarichi illegali e dovuto ai fertilizzanti utilizzati nei campi, è la foce del Rio Grosso dove è presente una carica batterica elevata. 

Ma sono in molti, adulti e soprattutto bambini, a immergersi ugualmente nel lago. A tuffarsi, per refrigerarsi ma anche per gioco, anche gli amici a quattro zampe che sembrano divertirsi un mondo. Però, a distanza di poche ore, qualcuno di loro, che probabilmente ha ingerito l'acqua o si è leccato il pelo dopo essersi bagnato, inizia ad avvertire qualche fastidio: un pastore tedesco si accascia sulla spiaggetta, in lieve stato confusionale, accusa vomito e malessere e i padroni, che non sapevano del divieto, lo portano di corsa dal veterinario. 

Ma cosa può causare un bagno nelle acque inquinate? Nei soggetti più sensibili, irritazioni cutanee o problemi gastrointestinali, risolvibili, certo, ma comunque non poco fastidiosi. 

La replica del Comune

L'amministrazione comunale, sulla questione della balneabilità e in merito ai cartelli, replica: "Sulle spiagge intorno al Lago Piccolo sono ben presenti diversi cartelli di divieto di balneazione che avvisano i turisti, sia a cura del Comune di Avigliana che dell'Ente Parco. Il primo cartello a cura di Città di Avigliana e Città Metropolitana di Torino specifica che 'È vietato balneare e navigare con qualsiasi mezzo nelle acque del Lago Piccolo e nelle zone di tutela della fauna' . Seguono le stesse indicazioni in quattro lingue. Questo cartello si trova sia nel parcheggio che nell'area del bar ristorante La zanzara".

"Il secondo cartello - prosegue la nota - a cura del Parco naturale dei Laghi di Avigliana (Regione Piemonte) illustra le norme di comportamento e i principali divieti tra cui quello di balneazione e quello di navigazione. Inoltre, come specificato nell'articolo, sulla bacheca del parcheggio è stata affissa l'ordinanza del sindaco che vieta la balneazione".

Nel 2021 le analisi di Goletta dei laghi hanno rilevato le già conosciute criticità sul Lago Piccolo e promosso a pieni voti le acque del Lago Grande che è tornato da alcuni anni balneabile e ampiamente entro i limiti di legge.

"Il lavoro sul Lago Piccolo è ancora lungo - continuano dal Comune - ma gradualmente la Città di Avigliana cerca di agire in sinergia con le Amministrazioni vicine per migliorare la situazione, come previsto dal Contratto di Lago siglato quattro anni fa con Città Metropolitana. Attenzione dunque a non immergersi nelle acque del Lago Piccolo - ribadisce l'amministrazione - e un invito a fare un bagno in tutta sicurezza in quelle del Lago Grande, Cinque vele di Legambiente e lago più pulito del Piemonte, magari noleggiando una canoa o una stand-up-paddle, provando gli sport acquatici nei circoli nautici, velici o nei locali che si trovano intorno". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lago piccolo di Avigliana è inquinato, ma la gente fa il bagno lo stesso: il divieto non è ben visibile
TorinoToday è in caricamento