C'è posto per nove: Città della Salute, arrivano i nuovi primari-direttori

Compresi anche 118 ed elisoccorso

Foto di gruppo per i nuovi direttori

Nove nuovi direttori di struttura complessa, primari ospedalieri appena nominati più i responsabili di 118 ed elisoccorso, hanno preso servizio in questi giorni, tra fine ottobre e inizio novembre 2018, nell'azienda ospedaliero-universitaria Città della Salute. Sono stati presentati nel pomeriggio di martedì 30 ottobre dal direttore generale Silvio Falco e dal direttore della scuola di medicina e chirurgia Umberto Ricardi. Eccoli.

Carlo Albera, proveniente dall'ospedale San Luigi di Orbassano, è il nuovo responsabile della pneumologia universitaria al posto di Caterina Bucca.

Mario Bo ha assunto il ruolo di facente funzione per la geriatria universitaria e le malattie metaboliche dell'osso al posto di Gian Carlo Isaia.

Diego Garbossa ora dirige la neurochirurgia universitaria al posto di Alessandro Ducati.

Guido Menato, proveniente dall'ospedale Mauriziano di Torino, guida la ginecologia e ostetricia 2 universitaria al posto di Tullia Todros.

Renato Romagnoli succede a Mauro Salizzoni, che va in pensione proprio in questi giorni, al comando della chirurgia generale 2 universitaria e del centro trapianti di fegato.

Enrico Ruffini si insedia a capo della chirurgia toracica universitaria al posto di Alberto Oliaro.

Fabrizio Gennari, che arriva dall'ospedale Bambin Gesù di Roma, guida la chirurgia pediatrica al posto di Jürgen Schleef.

Rita Rossi, proveniente da Teramo, è invece il nuovo direttore provinciale del 118.

Roberto Vacca è invece direttore provinciale dell'elisoccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

Torna su
TorinoToday è in caricamento