La fontana monumento dedicata alle operaie della Superga è una discarica

In via Verolengo

La fontana come si presenta oggi (foto Facebook)

È ancora senza futuro l'ex fabbrica Superga di via Verolengo a Torino, dove è nata alla fine degli anni 20 la celebre scarpa in tela e gomma vulcanizzata. Messa all'asta dal Comune quasi un anno ma senza successo, lo stabilimento è immerso nel degrado.

E nelle stesse condizioni, come segnalano i cittadini tramite le pagine dei social, è anche il monumento realizzato nel 2012 dall'artista Cosimo Veneziano che scelse come supporto una fontana nata agli inizi del 2000, nello spazio verde tra via Verolengo e via Luini, e che fu dedicato alle operaie della fabbrica Superga, che costituivano l'80% dei dipendenti.

La fontana, in disuso da anni, oltre ad essere imbrattato da scritte e ad essere deteriorata in molte sue parti, è diventata una discarica: lattine, plastica, cartacce e rifiuti di ogni sorta galleggiano nell'acqua putrida, contribuendo a dare un aspetto ancora più degradato all'area verde che accoglie il monumento.

FB_IMG_1565641006224-2

"Sarebbe opportuno pulire - si legge nella segnalazione fatta sul web - e magari convertire la struttura in qualcosa di più esteticamente gradevole" .

L`opera, dal titolo "Questo è dunque un monumento?", in molti di sicuro non lo sapranno, è la prima in Italia dedicata al lavoro delle donne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento