La fontana monumento dedicata alle operaie della Superga è una discarica

In via Verolengo

La fontana come si presenta oggi (foto Facebook)

È ancora senza futuro l'ex fabbrica Superga di via Verolengo a Torino, dove è nata alla fine degli anni 20 la celebre scarpa in tela e gomma vulcanizzata. Messa all'asta dal Comune quasi un anno ma senza successo, lo stabilimento è immerso nel degrado.

E nelle stesse condizioni, come segnalano i cittadini tramite le pagine dei social, è anche il monumento realizzato nel 2012 dall'artista Cosimo Veneziano che scelse come supporto una fontana nata agli inizi del 2000, nello spazio verde tra via Verolengo e via Luini, e che fu dedicato alle operaie della fabbrica Superga, che costituivano l'80% dei dipendenti.

La fontana, in disuso da anni, oltre ad essere imbrattato da scritte e ad essere deteriorata in molte sue parti, è diventata una discarica: lattine, plastica, cartacce e rifiuti di ogni sorta galleggiano nell'acqua putrida, contribuendo a dare un aspetto ancora più degradato all'area verde che accoglie il monumento.

FB_IMG_1565641006224-2

"Sarebbe opportuno pulire - si legge nella segnalazione fatta sul web - e magari convertire la struttura in qualcosa di più esteticamente gradevole" .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L`opera, dal titolo "Questo è dunque un monumento?", in molti di sicuro non lo sapranno, è la prima in Italia dedicata al lavoro delle donne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento