menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il defibrillatore consegnato al gestore de La Tana del Lupo al Parco della Pellerina

Il defibrillatore consegnato al gestore de La Tana del Lupo al Parco della Pellerina

Il parco della Pellerina è cardioprotetto: al bar La Tana del Lupo è arrivato il defibrillatore

E' stato donato dall'associazione Aps Cittadini del Mondo

Da ieri, il parco della Pellerina di Torino è cardioprotetto. L'associazione Aps Cittadini nel Mondo ha infatti donato un defibrillatore automatico al chiosco La Tana del Lupo di corso Appio Claudio 176. E' stato Graziano Biagioni, il gestore del bar, a farne richiesta alle istituzioni e a garantirne, in caso di necessità, la fruibilità ai frequentatori del grande polmone verde torinese. 
Un'iniziativa importante, soprattutto in seguito alla tragedia avvenuta lo scorso gennaio al parco del Valentino - dove non è presente nessun defibrillatore -, quando un avvocato torinese, mentre faceva jogging, perse la vita a causa di un infarto. 

defibrillatore_tana del lupo_pellerina-2

 Il dispositivo è stato consegnato in presenza del presidente dell'associazione, del Consigliere della Lega nella Circoscrizione IV Carlo Emanuele Morando, del presidente di Torino in Movimento Federica Fulco e del consigliere della Lega in Circoscrizione III, Chiara Bosticco che hanno accolto la richiesta di Biagioni e si sono prodigati per il suo buon esito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

A Collegno campi di colza in fiore: cosa sono e a cosa serve la colza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento