rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità Parella / Corso Appio Claudio, 176

Il parco della Pellerina è cardioprotetto: al bar La Tana del Lupo è arrivato il defibrillatore

E' stato donato dall'associazione Aps Cittadini del Mondo

Da ieri, il parco della Pellerina di Torino è cardioprotetto. L'associazione Aps Cittadini nel Mondo ha infatti donato un defibrillatore automatico al chiosco La Tana del Lupo di corso Appio Claudio 176. E' stato Graziano Biagioni, il gestore del bar, a farne richiesta alle istituzioni e a garantirne, in caso di necessità, la fruibilità ai frequentatori del grande polmone verde torinese. 
Un'iniziativa importante, soprattutto in seguito alla tragedia avvenuta lo scorso gennaio al parco del Valentino - dove non è presente nessun defibrillatore -, quando un avvocato torinese, mentre faceva jogging, perse la vita a causa di un infarto. 

defibrillatore_tana del lupo_pellerina-2

 Il dispositivo è stato consegnato in presenza del presidente dell'associazione, del Consigliere della Lega nella Circoscrizione IV Carlo Emanuele Morando, del presidente di Torino in Movimento Federica Fulco e del consigliere della Lega in Circoscrizione III, Chiara Bosticco che hanno accolto la richiesta di Biagioni e si sono prodigati per il suo buon esito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parco della Pellerina è cardioprotetto: al bar La Tana del Lupo è arrivato il defibrillatore

TorinoToday è in caricamento