menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La dedica con il cuore di Tiziano Ferro alla nostra città: "Prenditi cura di te Torino"

La sindaca Appendino non resta insensibile al messaggio e risponde

Sarebbe approdato stasera, giovedì 11 giugno, allo Stadio Olimpico di Torino il tour estivo di Tiziano Ferro negli stadi. E si era anche pensato, visto il successo, di raddoppiare la data. Niente da fare: il Covid ha messo lo zampino dappertutto e ha detto no a ogni genere di evento, grande e piccolo. 

Ma l'artista originario di Latina che questa sera era atteso da migliaia di fan, non ha mancato di rivolgere, sui social, un pensiero a Torino. Un messaggio con il cuore e un video dove al pianoforte canta una delle sue canzoni, "Il conforto":  un titolo che dice tutto in questo momento complicato. Anche e soprattutto sentimentalmente parlando. E il sentimento, ma chi lo conosce lo sa bene, non è certo una caratteristica che manca a Ferro: "Per la mia Torino - scrive nel post - Che sempre mi ha concesso il conforto di una vera casa. Stavamo per raddoppiare la data. E poi eccomi qua. A pensare che stasera saremmo stati tutti in quello stadio. Prenditi cura di te Torino, che avrò ancora bisogno tu ti prenda cura di me". 

Un gesto che non è passato inosservato ai fan dell'artista nè tantomeno alla sindaca, Chiara Appendino. La prima cittadina non è rimasta insensibile al moto d'affetto verso Torino di Tiziano. Con il testo de "L'Olimpiade", ha infatti voluto dedicare un abbraccio virtuale all'artista, commentando direttamente il suo post: "Mettiti in forze e guarda su, e dacci dentro tu di più. Parte la tua gara più artida, la partita, va giocata, con fatica infinita". Grazie Tiziano. Diamoci dentro tutti insieme e sono sicura che...potremo ritornare. Un abbraccio".  

Il tour di Ferro, che contava 12 appuntamenti in tutto, è stato annullato e spostato al 2021, ma le date non sono ancora state ufficializzate e sono in corso le trattative con gli stadi per lo spostamento. A darne notizia, lo scorso maggio, lo stesso cantante con un messaggio sui social, a seguito del decreto legge che per questa emergenza sanitaria ancora in corso, vieta assembramenti fino al 31 luglio 2020. I biglietti già acquistati dai fan resteranno validi per le nuove date del 2021.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento