rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità Ivrea

Scrive "un altro comunista in meno" sulla morte di David Sassoli: consigliere del Carnevale di Ivrea si dimette

Ancora una figura di nomina pubblica nella bufera per un post su Facebook

"Un altro comunista in meno". Così Pino Esposito, vigile del fuoco in pensione e componente del consiglio d'amministrazione della Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea (di nomina del consiglio comunale), ha commentato su Facebook la morte del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli giovedì 13 gennaio 2022. Immediatamente c'è stata la presa di posizione da parte della fondazione, che si è dissociata dalla posizione, e anche quella del sindaco di Ivrea, Stefano Sertoli. Dopo l'accaduto, Esposito si è scusato e ha dato le dimissioni dall'incarico. 

A Ivrea è la seconda volta in pochi mesi che una figura di nomina comunale finisce nei guai per un post sui social network: lo scorso ottobre 2021 era stata la garante dei detenuti Paola Perinetto, di idee no-vax, a perdere il posto, sfiduciata dallo stesso consiglio che l'aveva nominata, dopo un messaggio su Facebook in cui aveva paragonato il presidente del Consiglio Mario Draghi al terrorista Cesare Battisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrive "un altro comunista in meno" sulla morte di David Sassoli: consigliere del Carnevale di Ivrea si dimette

TorinoToday è in caricamento