Coronavirus, dati Istat: in Piemonte morti cresciuti del 47%. Ma per 1.100 non c'è ancora spiegazione

Rapporto relativo a marzo

immagine di repertorio

L'Istat e l'Istituto superiore di sanità hanno diffuso i dati sulla mortalità in Piemonte tra il 20 febbraio e il 31 marzo 2020, comparandola a quella dello stesso periodo del 2019: si è passati da 5.747 decessi a 7.859, con un aumento del 47% in percentuale e di 2.112 unità in valore assoluto. Soltanto 1.018 morti, però, sono stati classificati come dovuti al coronavirus quindi resta da capire a che cosa siano dovuti i 1.094 morti di differenza.

Il Piemonte è sui livelli di aumento di mortalità di Marche e Liguria, anche loro con un aumento nell'ordine del 50%, mentre più pesanti sono i bilanci di Trentino-Alto Adige (+65%), Emilia-Romagna (+70%) e soprattutto Lombardia, dove l'epidemia ha avuto l'impatto più tragico con un aumento del 185% della mortalità nel periodo.

Tra le province piemontesi, a pagare il conto più salato al virus è stata quella di Alessandria dove i decessi sono quasi raddoppiati, passando da 693 a 1.199. In provincia di Torino l'aumento è stato più contenuto, nell'ordine del 30%, passando da 2.803 motti a 3.469.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due considerazioni conclusive. La prima è che il dato ovviamente non tiene ancora conto di quanto accaduto ad aprile, quando in Piemonte è arrivata l'ondata più forte di contagi e decessi (la curva dei contagi è partita una decina di giorni dopo rispetto alla Lombardia) e quindi c'è da aspettarsi un quadro peggiore di quello descritto da questo rapporto. La seconda è che il rapporto ufficiale va a smentire diverse fake-news diffuse sul web secondo cui nel periodo del coronavirus la mortalità sarebbe diminuita. Evidentemente non è così.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento