Attualità

Cura Italia, Coronavirus: un premio di 100 euro per chi ha dovuto lavorare a marzo

Per i lavoratori dei servizi essenziali

freepik

Per tutti i lavoratori che devono prestare la loro opera anche in questo periodo in cui il Coronavirus impone e consiglia a tutti di restare a casa, è previsto per il mese di Marzo un premio di 100 euro. 

Sono gli addetti di quelle imprese non comprese nel “chiudiamo tutto” perché devono fornire i servizi essenziali e non possono nemmeno svolgere il loro lavoro da casa in smart working.  

Bonus 100 euro: a chi spetta e come verrà erogato

Il decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020, "Cura Italia", prevede che: 

  • il premio di 100 euro verrà erogato a tutti i lavoratori dipendenti con un reddito complessivo fino a 40.000 euro, che nel mese di marzo hanno lavorato nella propria sede di lavoro.
  • Il premio sarà esentasse.
  • Sarà frazionato in base ai giorni di lavoro. 
  • Non è necessaria una specifica richiesta.
  • Il premio arriverà automaticamente in busta paga ad aprile o, al massimo, entro il termine di conguaglio di fine anno. 

fonte foto: freepik

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cura Italia, Coronavirus: un premio di 100 euro per chi ha dovuto lavorare a marzo

TorinoToday è in caricamento