Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità Centro / Piazza Castello

Covid, quarta dose del vaccino agli over 80: dall'8 giugno accesso diretto

Una decisione adottata per incentivare ancora di più l'adesione

A partire dall'8 giugno accesso diretto in Piemonte per la somministrazione del vaccino contro il covid agli over 80. La decisione da parte della Regione Piemonte che così facendo vuole ulteriormente incentivare l'adesione. Tutti coloro che avranno maturato i 120 giorni per ricevere il secondo booster riceveranno comunque l’sms di promemoria con la convocazione da parte della Regione Piemonte.

Intanto in Piemonte sono già state somministrate più di 235 mila dosi alle categorie per le quali è stata autorizzata la quarta vaccinazione, ovvero oltre agli immunodepressi, over 80, over 60 fragili e ospiti delle Rsa. Il 70% degli over 80 e over 60 fragili che ha ricevuto la chiamata si è presentato presso il centro vaccinale per ricevere la quarta dose. 

Prosegue anche la vaccinazione a domicilio per i circa 20 mila non trasportabili, che sarà ultimata da parte delle squadre delle Asl entro il mese di luglio. "Anche in questa nuova fase della campagna vaccinale il Piemonte sta dando il massimo e di questo ringraziamo ancora una volta tutto il nostro sistema sanitario", ha spiegato Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte, "È grazie ai vaccini che il nostro territorio ha avuto la possibilità di ripartire in sicurezza". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, quarta dose del vaccino agli over 80: dall'8 giugno accesso diretto
TorinoToday è in caricamento