Covid, apre il C.O.C: un aiuto dal Comune di Torino ai padroni di animali e alle persone in condizioni di fragilità

Un servizio rivolto a coloro che, trovandosi in isolamento o quarantena, sono impossibilitati a uscire

Da oggi i padroni di animali che vivono a Torino e che trovandosi in isolamento o in quarantena non possono uscire, avranno un aiuto in più. Venerdì 30 ottobre riapre infatti il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) pronto a dare supporto a quei cittadini che, a seguito della loro situazione di contagio che li costringe alla permanenza presso la propria abitazione o dimora, si trovano nell'impossibilità di poter svolgere alcune attività del quotidiano: accompagnamento animali, ma anche acquisto di farmaci o spesa.

La Città di Torino si attiva quindi per queste persone in condizioni di fragilità o senza il supporto di una rete parentale o amicale, nel tentativo di alleviare qualunque disagio soprattutto a chi non può, per forza di cose, appoggiarsi a familiari. A partire da oggi quindi il C.O.C. sarà operativo dal lunedì alla domenica, dalle ore 10 alle 12 e dalle ore 14.30 alle 16.30: i cittadini che necessitano di una mano potranno chiamare il numero 011 01137777. È inoltre a disposizione, per eventuali ulteriori comunicazioni, l’indirizzo e-mail emergenza.protezionecivile@comune.torino.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento