Attualità San Salvario / Corso Massimo d'Azeglio, 17

Emergenza sanitaria, al posto di Natale in Giostra un covid hospital per 500 pazienti

E'un'ipotesi, ma il sopralluogo dell'Unità di crisi e della sindaca Appendino è già avvenuto

Il Padiglione 5 di Torino Esposizioni potrebbe diventare un covid hospital. In Piemonte continuano ad aumentare i ricoveri di pazienti covid ed è necessario correre ai ripari. L'obiettivo è trovare altri spazi per accogliere i malati, in modo da alleggerire ulteriormente la pressione negli ospedali. E nella giornata di ieri, lunedì 2 novembre, la sindaca Chiara Appendino ha effettuato un sopralluogo al Valentino - insieme all'Unità di crisi regionale - dove, nel Padiglione 5 che ogni anno accoglie le giostre di Natale, si pensano di allestire altri 500 posti letto.

"La Città di Torino, su richiesta della Regione - si legge in una nota - ha dato la sua disponibilità a mettere a disposizione proprie strutture dove, alla luce delle emergenti necessità, allestire un centro di ricovero per malati covid".

E' sebbene quella di Torino Esposizioni al momento sia un'ipotesi, questo è un segnale che non rincuora, vista la recente conversione di 16 presidi ospedalieri in covid hospital e i vari trasferimenti. La proposta del nuovo allestimento, che se ritenuto idoneo ospiterebbe un reparto di terapia sub-intensiva com'era stato per le Ogr smantellate a luglio, è arrivata dal direttore dell'Asl di Torino, Carlo Picco, fortemente preoccupato dall'impennata di ricoveri che in città, si sta avvicinando paurosamente ai numeri dello scorso aprile.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sanitaria, al posto di Natale in Giostra un covid hospital per 500 pazienti

TorinoToday è in caricamento