Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

Quasi 2mila negli ospedali

immagine di repertorio

Record di ricoveri ospedalieri (ben 255, di cui otto in terapia intensiva) in Piemonte nella giornata di oggi, lunedì 26 ottobre 2020, ma, dall'altra parte, un indice di contagio che scende fortemente (14% contro il 18% di ieri) per quanto riguarda i nuovi positivi, che sono stati 1.625 su 11.367 tamponi effettuati. Tra i nuovi contagiati continua a mantenersi bassa (47%) la percentuale degli asintomatici.

I deceduti registrati sono stati 14, di cui due verificatisi in giornata e gli altri accertati tramite autopsia su persone che hanno perso la vita nei giorni precedenti. Si è intanto arrivati alla soglia dei 2mila ricoverati (sono 1.951, di cui 102 in terapia intensiva) mentre crescono anche le persone in isolamento domiciliare, che mantengono la proporzione di dieci a uno rispetto a questi ultimi (19.316).

Il totale dei deceduti è ora di 4.273, così suddivisi per provincia: 696 Alessandria, 261 Asti, 222 Biella, 412 Cuneo, 400 Novara, 1.876 Torino, 231 Vercelli, 133 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 42 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte. Per quanto riguarda i positivi, che sono diventati 57.160, la suddivisione complessiva su base provinciale diventa: 5.804 Alessandria, 2.968 Asti, 1.897 Biella, 6.921 Cuneo, 4.833 Novara, 29.815 Torino, 2.314 Vercelli, 1.648 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 414 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 546 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I pazienti virologicamente guariti sono 30.066 (+98 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3.648 (+13) Alessandria, 1.688 (+7) Asti, 940 (+4) Biella, 3.038 (+8) Cuneo, 2.875 (+15) Novara, 15.157 (+37) Torino, 1.435 (+7) Vercelli, 1.075 (+7) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 210 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 1.554 sono guariti clinicamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento