Coronavirus in Piemonte: il bollettino di sabato 2 gennaio 2021. In calo i decessi

Sale però il tasso di contagio

immagine di repertorio

Numeri molto ridotti per l'epidemia di coronavirus in Piemonte nella giornata di oggi, sabato 2 gennaio 2021. A impressionare di più è il calo del numero di decessi: oggi ne sono stati registrati solo 11, di cui nessuno nelle ultime 24 ore e gli altri accertati su persone che hanno perso la vita nei giorni precedenti.

Il totale è ora di 7.971 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia:1.220 Alessandria, 499 Asti, 335 Biella, 911 Cuneo, 662 Novara, 3.650 Torino, 373 Vercelli, 251 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 70 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

Basso anche il numero di nuovi casi registrati: l’unità di crisi della Regione Piemonte ne ha comunicati 427, pari al 12,9% (dato invece più alto rispetto al periodo precedente) dei 3.322 tamponi eseguiti; gli asintomatici sono 174, pari al 40,7%.

Il totale dei casi positivi diventa quindi 202.953, così suddivisi su base provinciale: 18.064 Alessandria, 10.281 Asti, 7.061 Biella, 28.031 Cuneo, 15.808 Novara, 106.366 Torino, 7.701 Vercelli, 6.900 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.075 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1.666 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Lieve il miglioramento della situazione degli ospedali. I ricoverati in terapia intensiva sono 182 (-2 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.777 (- 7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 23.063.

I pazienti guariti sono complessivamente 168.960 (+ 2.904rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: 14.671 Alessandria, 8.275 Asti, 5.618Biella, 23.191 Cuneo, 13.699 Novara, 89.378 Torino, 6.221 Vercelli, 5832 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 864 extraregione e 1211 in fase di definizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento