Coronavirus Piemonte, 5.349 nuovi casi: il bollettino di giovedì 19 novembre

Numero di tamponi effettuati sensibilmente superiore alla media giornaliera

Immagine di repertorio

Oggi, giovedì 19 novembre 2020, sono 5.349 (416 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 256 scolastico, 4.677 popolazione generale) in più rispetto a ieri i casi di persone positive al coronavirus. Tra loro ci sono 1.629 asintomatici pari al 30% del totale. Ammontano quindi a 140.177 i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivisi su base provinciale: 12.235 Alessandria, 6.425 Asti, 4.879 Biella, 18.107 Cuneo, 10.434 Novara, 76.237 Torino, 5.306 Vercelli, 4.336 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 831 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1.369 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.  

Ricoveri e tamponi: i numeri

Rispetto a ieri, aumenta il numero dei ricoverati in terapia intensiva (390 persone in totale, 2 in più) e diminuisce il numero dei ricoverati non in terapia intensiva (5.147 persone in totale, meno 61 rispetto a ieri, saldo comprensivo dei posti nelle strutture pubbliche e private). Le persone in isolamento domiciliare sono 71.700. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.364.685 (più 41.876 rispetto a ieri) di cui 725.251 risultati negativi. Il numero odierno di tamponi effettuati in Piemonte risulta sensibilmente superiore alla media giornaliera perché include il caricamento di una quota di dati relativa agli screening effettuati nei giorni scorsi all’interno delle RSA.

I decessi

Sono 78 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Di questi 10 si sono verificati oggi (il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale è ora di 5.331 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 835 Alessandria, 317 Asti, 263 Biella, 576 Cuneo, 505 Novara, 2348 Torino, 274 Vercelli, 162 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 51 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. 

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti guariti sono complessivamente 57.609 (più 3.098 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: Alessandria 5.225, Asti 2.854, Biella 1818 Cuneo 6.699 Novara 4.008, Torino 32.432 Vercelli 2.213, Verbano-Cusio-Ossola 1742, extraregione 311, oltre a 307 in fase di definizione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento