Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 14 settembre 2020

Crescono i ricoverati

immagine di repertorio

Quindici ricoverati in più, di cui uno in terapia intensiva, negli ospedali piemontesi a causa del coronavirus. È il dato principale del bollettino comunicato nel pomeriggio di oggi, lunedì 14 settembre 2020, dall'unità di crisi della Regione Piemonte. I ricoverati sono ora 123, di cui nove in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono cresciute a 2006, sopra le 2mila unità dopo diverso tempo.

Non ci sono stati nuovi deceduti. I morti in Piemonte restano quindi 4.053, così suddivisi per provincia: 681 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 399 Cuneo, 374 Novara, 1.838 Torino, 224 Vercelli, 133 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

I nuovi contagi sono 61, di cui 36 asintomatici. Otto provengono da fuori regione. Il totale è di 33.814 così suddivisi su base provinciale: 4.256 Alessandria, 1.935 Asti, 1.096 Biella, 3.248 Cuneo, 3.130 Novara, 16.843 Torino, 1.612 Vercelli, 1.202 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 289 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 203 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 27.212 (+39rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3.396 (+5) Alessandria, 1.619 (+2) Asti, 851 (+0) Biella, 2.618 (+3) Cuneo, 2.447 (+5) Novara, 13.898 (+18) Torino, 1.206 (+6) Vercelli, 993 (+0) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 184 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 320 sono in via di guarigione, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento