Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 14 settembre 2020

Crescono i ricoverati

immagine di repertorio

Quindici ricoverati in più, di cui uno in terapia intensiva, negli ospedali piemontesi a causa del coronavirus. È il dato principale del bollettino comunicato nel pomeriggio di oggi, lunedì 14 settembre 2020, dall'unità di crisi della Regione Piemonte. I ricoverati sono ora 123, di cui nove in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono cresciute a 2006, sopra le 2mila unità dopo diverso tempo.

Non ci sono stati nuovi deceduti. I morti in Piemonte restano quindi 4.053, così suddivisi per provincia: 681 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 399 Cuneo, 374 Novara, 1.838 Torino, 224 Vercelli, 133 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione, ma deceduti in Piemonte.

I nuovi contagi sono 61, di cui 36 asintomatici. Otto provengono da fuori regione. Il totale è di 33.814 così suddivisi su base provinciale: 4.256 Alessandria, 1.935 Asti, 1.096 Biella, 3.248 Cuneo, 3.130 Novara, 16.843 Torino, 1.612 Vercelli, 1.202 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 289 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 203 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 27.212 (+39rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3.396 (+5) Alessandria, 1.619 (+2) Asti, 851 (+0) Biella, 2.618 (+3) Cuneo, 2.447 (+5) Novara, 13.898 (+18) Torino, 1.206 (+6) Vercelli, 993 (+0) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 184 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 320 sono in via di guarigione, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 14 settembre 2020

TorinoToday è in caricamento