Coronavirus, emergenza ospedali: due pronto soccorso e tre punti di primo intervento chiusi

Per recuperare il personale

I corridoi del pronto soccorso dell'ospedale di Cuorgné

Gli ospedali di Carmagnola, Cuorgné, Giaveno, Lanzo Torinese e Venaria Reale chiudono del tutto o parzialmente in seguito all'epidemia di coronavirus in Piemonte a seguito delle disposizioni del Dipartimento interaziendale per le emergenze e le malattie infettive.

Il pronto soccorso dell'ospedale di Carmagnola chiude del tutto. All'interno del presidio sanitario verranno ricoverati esclusivamente pazienti ammalati di coronavirus, con l'eccezione della parte oncologica. Da ieri sera è chiuso anche il pronto soccorso dell'ospedale di Cuorgné.

L’attività dei punti di primo intervento di Giaveno, Lanzo Torinese e di Venaria sarà temporaneamente sospesa a partire da domani, venerdì 30 ottobre 2020, con l’obiettivo di riorganizzare al meglio i servizi sanitari e ottimizzare le risorse disponibili in funzione delle cure ai pazienti affetti dal virus.

Il personale recuperato dalle chiusure viene destinato dalle Asl di competenza nei reparti aperti nell'area aziendale per combattere l'epidemia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento